giovedì, Giugno 20, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La guerra tra Israele e Gaza in diretta | La Columbia University inizia a sospendere gli studenti che non lasciano il campo di protesta internazionale

L'Egitto attende il ritorno della delegazione di Hamas al Cairo con una “risposta scritta” alla proposta di cessate il fuoco

L'Egitto, mediatore centrale nell'ultimo tentativo di cessate il fuoco a Gaza tra Israele e Hamas, attende il ritorno di una delegazione del movimento islamico al Cairo “con una risposta scritta” all'ultima proposta di tregua nell'enclave palestinese, fonti egiziane riportato. Questo martedì. Questa proposta include il rilascio di 33 ostaggi di Hamas, dopo che Israele ha accettato di ridurne il numero, e un cessate il fuoco di 40 giorni, secondo Reuters. New York Times.

Fonti “di alto livello” affermano, secondo quanto riportato dal canale egiziano “Cairo News”, vicino ai servizi segreti di Hamas in Nord Africa, che “la delegazione di Hamas ha lasciato il Cairo, ma tornerà con una risposta scritta alla proposta di tregua.” nazione. La delegazione, guidata da un membro dell'ufficio politico del Movimento islamico Jalil al-Hayat, ha avuto lunedì “approfonditi colloqui” con funzionari della sicurezza egiziani che hanno spiegato ai suoi membri la nuova proposta di cessate il fuoco a Gaza.

La sua presenza al Cairo è arrivata dopo i colloqui tenuti venerdì scorso in Israele da alti funzionari della sicurezza egiziana, in un nuovo tentativo di avvicinare le opinioni tra Egitto e Hamas al fine di fermare lo scambio di prigionieri con ostaggi e aumentare gli aiuti ai civili di Gaza. Lunedì fonti e media egiziani hanno inviato un messaggio rassicurante secondo cui i mediatori hanno assistito ad una “risposta notevole” da parte dei negoziatori di Hamas durante gli incontri del Cairo.

I media israeliani hanno riferito lunedì che una delegazione israeliana dovrebbe arrivare al Cairo martedì prossimo, anche se per tutto martedì, secondo i media israeliani, quella visita era stata esclusa prima che Hamas rispondesse, a cui fonti citate da Cairo News hanno detto: “Potrebbe essere all'interno qualche ora o qualche giorno.

READ  Fallimenti aziendali, il più alto in tre anni a Porto Rico

Questi nuovi contatti coincidono con la crescente pressione da parte degli Stati Uniti e dei principali attori europei, a favore di una tregua che consenta il rilascio degli ostaggi tenuti da Hamas dopo l’attacco del 7 ottobre contro Israele, e con maggiori aiuti ai residenti di Gaza sotto l’amministrazione israeliana. blocco. Assalto implacabile.

Oltre alla visita in Medio Oriente iniziata lunedì dal segretario di Stato americano Anthony Blinken, la settima da ottobre, ieri sera il presidente americano Joe Biden ha parlato telefonicamente con il presidente egiziano Abdel Fattah El-Sisi sugli sforzi in corso. e l'emiro del Qatar Tamim bin Hamad Al Thani, i principali mediatori tra Hamas e Israele. (Effy)

Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles