mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La NASA ha spiegato cosa si prova ad entrare in un buco nero

Uno studio ha condotto una ricerca che mostra come sarebbe essere risucchiati in un buco nero. Conosco i dettagli.

IL una pentola Sviluppato Nuova visualizzazione immersiva Il che ci permette di entrare nell’orizzonte degli eventi di Buco nero Attraverso il supercomputer. Gli scienziati possono studiare come questa forza della natura influenza attraverso di essa l’universo reale Simulazione dettagliata. Queste visualizzazioni create sono disponibili in vari Formati.

Ci sono video dimostrativi che funzionano come Guide turistiche E video 360 gradi Ciò consente agli spettatori di guardarsi intorno durante la guida. Sono state create anche mappe piatte dell’intero cielo. Jeremy Schnittman, astrofisico del Goddard Space Flight Center della NASA, ha simulato due scenari: uno in cui la telecamera, come un astronauta, ha tentato di attraversare l’orizzonte degli eventi e un altro in cui non è riuscita a raggiungerlo ed è stata respinta.

Buco nero.jpg

Questa è la sensazione che si prova entrando in un buco nero, secondo la NASA

Gli scienziati si sono concentrati sul buco nero che ha… 4,3 milioni di volte la massa del nostro sole Si trova al centro della nostra Via Lattea.

L’orizzonte degli eventi della simulazione ne copre alcuni 25 milioni di chilometriSi tratta di circa il 17% della distanza tra la Terra e il Sole, dove è possibile vedere una nube piatta e rotante di gas caldo chiamata disco di accrescimento, così come anelli fotonici, che sono strutture luminose costituite da luce che orbita attorno a uno o tre dei pianeti. buchi neri. Più volte. Il tutto è completato da uno sfondo stellato visibile dalla Terra.

READ  Questo mostruoso tablet da 11 pollici di Huawei scende a 150 euro con tanti regali

La telecamera si avvicina al buco nero a velocità prossime a quella della luce e la luminosità del disco di accrescimento e delle stelle sullo sfondo viene amplificata. La luce appare più luminosa e più bianca se vista nella direzione del movimento.

Il film inizia con la telecamera a 640 milioni di chilometri di distanza e presto il buco nero riempie il campo visivo. Quando la fotocamera ingrandisce, il disco del buco nero, gli anelli fotonici e il cielo notturno si distorcono e formano immagini multiple mentre la loro luce attraversa lo spaziotempo deformato.

Nevio Buratti
Nevio Buratti
"Evangelista di zombie dilettante. Creatore incurabile. Orgoglioso pioniere di Twitter. Appassionato di cibo. Internetaholic. Hardcore introverso."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles