Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La NASA traduce il suono di un buco nero

Ti sei mai chiesto cosa sia un file Buco nero? Bene, la National Aeronautics and Space Administration (Contenitore) dagli Stati Uniti Scopri come rendere udibile l’audio. Questo sabato, 7 maggio 2022, è stato pubblicato dal portale Biobiochile.cl.

Mercoledì scorso, 4 maggio 2022, la NASA ha rilasciato a La mia voce Mostra il suono di un buco nero situato nel gruppo di galassie di Perseo, scoperto nel 2003.

Grazie alle onde sonore catturate dall’Osservatorio a raggi X Chandra (CXC) per un organismo, gli scienziati sono stati in grado di identificare e tradurre i suoni di un corpo astronomico.

Come viaggia il suono nello spazio?

Contrariamente a quanto molti potrebbero pensare, e nonostante il fatto che la maggior parte di esso sia costituito da un grande vuoto, il suono è nello spazio. Ma affinché queste onde possano viaggiare, ci sono alcuni requisiti. Per esempio, Ci sono grandi quantità di gas in migliaia di galassie.

Questa volta, i ricercatori lo hanno scoperto onde di pressione Inviato da questo buco nero, ha generato increspature nel gas caldo per l’ammasso Galassie di Perseo che ha prodotto un suono che distingue un tono.

L’osservazione che è apparsa nelle analisi del buco nero, secondo la NASA, ha Circa 57 ottave sotto il Do centrale. Poiché gli esseri umani non hanno la capacità di percepire questo tono, i ricercatori sono stati in grado di adattare il suono per poterlo sentire.

READ  L'ospedale rimuove le cabine telefoniche dai luoghi pubblici

La tecnica nota come “sonicazione”, Che è inteso come la traduzione dei dati astronomici in suono, permette di fare ulteriori osservazioni, rendendone possibile l’ascolto.

Quadrilioni di ottava superiore

Questa sonicazione ha permesso la ricombinazione delle onde catturate nella gamma dell’udito umano, 57 e 58 ottave sopra l’altezza effettivain numeri, si sentono 144 quadrilioni e 288 quadrilioni di volte superiori alla sua frequenza originale (un quadrilione è 1.000.000.000.000).

Sebbene questa non sia la prima sonicazione mai eseguita, nessun altro suono simile è stato eseguito prima, perché le reali onde sonore registrate da CXC sono state riviste.

Questo virus respiratorio non è l’unica causa possibile, sebbene sia stato rilevato in molti pazienti. Gli specialisti consigliano di rafforzare il controllo »https://bit.ly/3w90xow

Pubblicato da commercio occupazione Giovedì 5 maggio 2022