Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La pace con la Russia continuerà nello spazio nonostante la guerra con l’Ucraina

È improbabile che l’invasione russa dell’Ucraina impedisca la cooperazione pacifica nello spazio a bordo della Stazione Spaziale Internazionale, con la Russia che gioca un ruolo importante, secondo Scott Pace, direttore dello Space Policy Institute della George Washington University.

“La stazione spaziale è in gran parte isolata da altri eventi politici”, ha detto Pace all’Associated Press in una videochiamata, ma è “indomabile”.

Esiste in un contesto più ampio delle relazioni USA-Russia. Tuttavia, data la nostra interdipendenza e il buon rapporto di lavoro che abbiamo a livello tecnico, non vedo succedere nulla per la stazione a breve, nonostante gli eventi sul campo”.

La Stazione Spaziale Internazionale è una partnership di cinque agenzie spaziali di 15 paesi ed è lunga circa 100 metri, con circa 13 chilometri di filo elettrico.

È stata ed è tuttora la casa di astronauti di diverse nazionalità che hanno viaggiato nello spazio per più di due decenni.

Attualmente ci sono quattro astronauti della NASA, un cosmonauta russo e un cosmonauta europeo.

Oltre a questa stretta relazione, la cooperazione con la Russia nello spazio è apparsa in un momento difficile, dopo il disastro dello space shuttle Columbia nel 2003. In quel momento Mosca decise di trasportare gli astronauti da e verso la Stazione Spaziale Internazionale in mezzo al caos. .

Le sanzioni occidentali alla Russia hanno finora escluso specificamente la cooperazione spaziale, ma è troppo presto per dire se cambierà nelle prossime settimane.

Connettiti con Voice of America! Iscriviti al nostro canale Youtube Attiva le notifiche o seguici sui social media: FacebookE il Twitter E il Instagram.