Febbraio 9, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La perseveranza sta già preparando i campioni per la raccolta

Il prossimo febbraio saranno due anni dall’arrivo della sonda su Marte perseveranza e tritatutto intelligenza su Marte. Missione ancora attiva e di grande successo, fa anche parte di un progetto incredibilmente ambizioso chiamato Mars Sample Return che, come suggerisce il nome, prevede il recupero di alcuni campioni prelevati dal rover per riportarli sulla Terra.

Questa è una missione che richiederà molto tempo, poiché è previsto che inizi nel 2033. Ed è che tecnologicamente e in termini di budget, stiamo parlando di una sfida enorme, anche se si tratta di una missione senza equipaggio . Il fallimento in qualsiasi dettaglio, non importa quanto insignificante, può rovinare anni di lavoro e un bel po’ di milioni di dollari, motivo per cui lavoriamo con scadenze così lunghe, perché consente di eseguire tutti i test necessari. Anche con questo approccio, i ritardi nella data iniziale potrebbero finire per essere all’ordine del giorno, come abbiamo visto di recente con il lancio della missione Artemis I e con la produzione e il lancio di James Webb.

Tra i compiti di Perseverance nel cratere Jezero c’è quello di prelevare campioni dalla superficie di Marte, alcuni dei quali sono immagazzinati nel rover stesso, per fare una scelta tra loro, da quei campioni che si trovano all’interno di qualcosa di più che nodi che potrebbero partecipare al primo viaggio di andata e ritorno verso il Pianeta Rosso. Un punto di riferimento che, inoltre, consentirà anche di effettuare diversi test per una futura missione con equipaggio sul pianeta, all’interno del programma Artemis.

in il video Sopra queste lettere puoi vedere una ricreazione, da parte della NASA, dei momenti chiave della missione di ritorno del campione su Marte che, tuttavia, non è necessariamente il piano finale. E la cosa interessante è quella persistenza Comincerà, a breve, ad ospitare i dieci esemplari selezionati Infine in un contenitore speciale. Al momento della raccolta, e sulla base del grande successo di Ingenuity, è probabile che verranno utilizzati elicotteri per raccogliere i campioni e trasferirli sulla nave per iniziare a rispedirli sulla Terra.

READ  La bella e bestia del MacBook Pro da 16 pollici è mostrata in tutto il suo splendore nelle nostre prime foto

Ci vorrà circa un mese per preparare e conservare questi campioni per perseveranza, che dovranno poi essere collocati in aree facilmente accessibili, in modo che non sia difficile arrivarci per gli elicotteri.