Settembre 29, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La più grande paura del Gruppo Volkswagen è diventata realtà

Felicity Ace è stata la nave da carico a cui è stato affidato il compito di inviare quasi 4.000 auto del Gruppo Volkswagen negli Stati Uniti. Tuttavia, la missione è stata interrotta dopo lo scoppio di un incendio che ha costretto l’equipaggio ad abbandonare la nave. Fortunatamente nessuno è rimasto ferito. Ma i peggiori timori del Gruppo Volkswagen si avverano dopo aver verificato che nessuna delle auto a bordo è stata salvata, il che implica costi di circa 135 milioni di dollari..

Ed è stato solo pochi giorni fa quando vi abbiamo parlato della possibilità che l’ultima Lamborghini Aventador potesse essere foraggio per il fuoco. Come menzionato Notizie sull’autoche ha potuto parlare direttamente con il Gruppo Volkswagen, I suoi sospetti che la stragrande maggioranza dei veicoli fosse bruciata per causare danni irreparabili erano minuti, e tra questi c’era la supercar italiana..

Quasi 4.000 auto del Gruppo Volkswagen sono irreparabili, tra cui Lamborghini, Porsche e Bentley

Oltre a diverse Volkswagen e Audi, il maggior numero di veicoli a bordo della Felicity Ace era di proprietà di Bentley, Porsche e Lamborghini.. Con tutto questo aumentano sensibilmente i danni complessivi, oltre a costringere l’azienda italiana a riaprire i pistoni dell’Aventador per risarcire le perdite causate dall’incendio e spedire l’auto da loro acquistata ai propri clienti.

Anche se si sta valutando la possibilità di farla diventare la prima a ricevere il successore della Lamborghini Aventador. così sia, La maggior parte delle 3.965 auto che sono state in alto mare richiedono una soluzioneSe non può essere riparato, deve essere ricostruito o deve essere fornita una compensazione finanziaria a coloro che aspettano il suo arrivo.

READ  Reddito di solidarietà di 160.000 pesos: fino a quando sarà prorogato il programma e chi saranno i nuovi beneficiari?

Nel frattempo, sia gli affiliati interessati che i loro rivenditori hanno informato i clienti di quanto accaduto. Per ora il Gruppo Volkswagen ha indicato che i danni ai veicoli sono coperti da assicurazione, ma sta lavorando a una soluzione per i propri clienti..

Le cause dell’incendio sono ancora oggetto di indagine, ma il fatto che il carico utile fosse elettrico e i veicoli a combustione hanno contribuito notevolmente ad appiccare l’incendio. Oltre alla già citata Aventador, a bordo erano presenti anche le prime unità della nuova Porsche Cayman GT4 RS, destinate a incontrare i loro proprietari negli States.

Oltre alle auto sportive e alle supercar, c’erano diverse unità della Volkswagen ID.4, dell’Audi e-tron GT, dell’Audi e-tron e della Porsche Taycan. Sono tutte auto elettriche alimentate da batterie agli ioni di litio, che sono più difficili da spegnere in caso di incendio rispetto a una normale auto a combustione..

Milioni di dollari di danni

135 milioni di euro sono all’incirca l’importo che gli sarebbe costato questo incidente, e anche di più una volta calcolato in modo attendibile il danno causato. Intanto si indaga sulle cause dell’incendio scoppiato il 16 febbraio..

Nello specifico, a più di 1.500 chilometri dalle coste del Portogallo è stato segnalato un incendio sulla nave, Il che ha indotto le 22 persone che compongono l’equipaggio a lasciare Felicity Ace, fortunatamente, illese..

Ad oggi l’incendio è già stato completamente estinto, il che ha permesso di condurre le prime indagini e analizzare i danni. Nel frattempo, il Gruppo Volkswagen ha informato che non appena avrà maggiori informazioni sull’accaduto, ce lo farà sapere..