lunedì, Luglio 22, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

La première di Inside Out 2 accende il dibattito sulle emozioni degli adolescenti

Un film può essere un’ottima scusa per stimolare la discussione. Se il film parlasse anche dei sentimenti adolescenziali, il discorso potrebbe essere più che utile. Sì, si chiama anche “Al rovescio 2“, dalla Pixar e simili Successo precedente Come per le emozioni infantili, l’occasione diventa imbattibile, come spiegano due massimi esperti di adolescenti: Josep Mattali, Direttore del Dipartimento di Psicologia dell’Infanzia e della Gioventù a San Juan de Deu, W Jaume Funes, che è anche psicologo e, come Mattali, ha una vasta esperienza nel trattare con questi giovani. “Tutto ciò che implica parlare dell’universo biologico in cui sono immersi gli adolescenti è positivo, perché Significa dare un nome a ciò di cui soffronoFunes dice.Dovremmo essere in grado di parlare con i nostri figliSe il film ci dà l’opportunità di farlo, lo accogliamo; E Se tuo figlio ti dice che sta lottando, non dirgli che sono stronzate.“Suggerisce Matali.


Attraverso questi due riferimenti alla psicologia dei minori, ripercorriamo le quattro emozioni che compaiono nel film e che sono anch’esse essenziali, insieme ad altre emozioni, per comprendere l’adolescenza.

Ansia: quando una reazione necessaria viene confusa con un disturbo

L’ansia lo è reazione necessaria «L’ansia è qualcosa che viene importato dagli adulti, qualcosa di cui gli adolescenti si appropriano interpretandola in modo patologico», spiegano inizialmente gli esperti. Voto migliore o una ragazza che lo ignora: “Ecco Generare malattie inutiliE aggiunge: “Il mondo degli adolescenti, per definizione, genera ansia, ma questa è la somma di tante cose”. «Parliamo di disturbo d’ansia», descrive Mattali, «quando ha una grande frequenza e intensità in situazioni che dovrebbero generare reazioni normali, ma c’è un bombardamento della società che dice che sono ansioso, depresso, dipendente e degli adolescenti che dicono che lo sono; dipendente, depresso o ansioso… e questo Ridurre le interruzioniFunes aggiunge: “Il dilemma più grande è: dove può spiegare l’adolescente lo stato di ansia che sta vivendo? L’insegnante non ha tempo, l’insegnante di strada è lì per tenere le cose fuori dai guai, l’insegnante è lì per fare laboratori… ecco perché ci sono programmi come Siamo qui per accompagnarvi.

READ  Quando uscirà Barbie su Netflix, HBO, Prime Video o altre piattaforme di streaming e dove sarà vista per la prima volta?

Imbarazzo: affrontalo prima che generi altre reazioni

Nell’adolescenza, la vergogna è particolarmente importante. “Dato che sono nel pieno di un cambiamento, soprattutto nel mio corpo, l’idea è che sono un disastro, a causa della sproporzione tra l’immagine che ti dà lo specchio e quella che credevo di avere e adesso; Questo specchio parla nella forma di Piace Oppure commenti sulle reti che ti dicono che sei grasso”, descrive Funes.


Lo specchio parla sotto forma di Mi piace o commenti sulle reti dicendoti che sei grasso

Jaume Funes

psicologo

Per gli adolescenti, il concetto di altro ha un grande significato. “La vergogna è una questione molto importante, perché attraversano un momento molto difficile, e questo rende difficile per loro accettarlo, e una vergogna poco sviluppata può portare all’angoscia, alla depressione o ad altre difficoltà”, dice Mattali.

L’invidia, il volto della cooperazione

Sottolinea che l’invidia è un “costrutto peggiorativo” legato al “bisogno di accettazione sociale, che è molto importante, che è fondamentale nell’adolescenza, a causa del bisogno di connessione”. Matale.

L’accettazione sociale è molto importante ed è essenziale nell’adolescenza

Josep Matali

Direttore del Dipartimento di Psicologia infantile e giovanile dell’Ospedale San Juan de Déu

Funes è d’accordo: “Non dovrebbe essere un’emozione innataMa è un sentimento sociale; Nell’adolescenza diventa più acuto in un mondo capitalista, egoista e individualista, e hanno bisogno di sapere come si sentono gli altri e perché non tutti hanno lo stesso successo sociale, emotivo e accademico. Pixar considera anche una grande emozione sentirsi necessari a un altro, perché l’invidia è l’incapacità di non riconoscere che io sono così nella misura in cui lo sono gli altri.

READ  “Barbie” viene proiettato nei cinema russi in una versione pirata – DW – 05/09/2023

Noia: questione di ormoni…e di incentivi

Nel film, quel personaggio è Ennui, ma tutti i genitori di adolescenti sanno di cosa si tratta e cosa significa trascinare il divano e i piedi. “Una collega insegnante mi ha detto che sapeva che gli studenti stavano iniziando a essere adolescenti quando ha sentito dei passi strascicati nei corridoi della scuola”, ricorda Funes. “È una reazione puramente ormonale e ha a che fare con una cosa: quello che proponi è abbastanza interessante da mobilitarli? Non si riesce a farli alzare dicendo ‘per favore alzati’ dieci volte”, aggiunge. «Vanno incontro a cambiamenti fisiologici, ormonali e di sviluppo e hanno un maggiore bisogno di energia, il che spiega il fenomeno dei frigoriferi vuoti», aggiunge Mattali. «Ma alcune cose li stimolano».

Come comportarsi con un figlio adolescente

  1. Non sembrare spaventato e non sottovalutare quello che ti sto dicendo. Quando ti dice che sta attraversando un periodo difficile, è perché sta attraversando un momento molto difficile. Devi farlo sentire ascoltato.
  2. Se appropriato, suggerisci di cercare ulteriore aiuto. Forse lo negherà, ma per ora dimostra che accetti i suoi problemi.
  3. Lascia qualcosa come “Quando mi sento triste provo a…” Ti dirà che non ne vale la pena, ma lo terrà in archivio.
  4. senso di appartenenza. Cioè, il basket, gli amici, il gruppo musicale… è un grande fattore protettivo.
  5. Anche se si chiude nella sua stanza, se vede uno sguardo o una domanda da parte tua, vedrai che ha una faccia diversa.
  6. Andare dallo psichiatra? Innanzitutto abbiamo bisogno di qualcuno che lo ascolti. Salvo casi gravi, l’etichettatura non è necessaria.
Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles