Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La prima demo Wi-Fi7 al mondo tra i fornitori di servizi | Notizie | Infrastruttura

Intel CorporationS Broadcom dare La prima demo di Wi-Fi 7 tra i fornitori del settoreinsieme a Velocità dell’aria superiori a 5 Gbpsal secondo. Il test ha utilizzato un laptop basato su processore Intel Core con una soluzione Wi-Fi 7 connessa a un punto di accesso Broadcom Wi-Fi 7.

Velocità dell’aria superiori a 5 Gbps, più del doppio dei 2 Gbps attualmente possibili con Wi-Fi 6E a 6 GHz

“Siamo orgogliosi di condividere come la prossima generazione di Wi-Fi 7 può consentire nuove esperienze con i laptop. La collaborazione del settore è essenziale per garantire che manteniamo le promesse di questa nuova tecnologia wireless. Vorremmo ringraziare i nostri colleghi di Broadcom per un grande collaborazione tecnica, che ha contribuito a rendere questo spettacolo senza precedenti. È possibile il Wi-Fi 7 ultraveloce e a bassissima latenza senza precedenti e il primo nel suo genere”. Carlos Cordero, Intel Fellow e Head of Wireless Technology, Intel Client Computing Group.

La vitalità è arrivata Vijay Nagarajan, vicepresidente, divisione comunicazioni wireless, BroadcomIl traguardo di oggi invia un messaggio chiaro: l’ecosistema è pronto e il Wi-Fi 7 è qui per offrire capacità e velocità straordinarie per lo scaling della banda larga gigabit.La connettività affidabile e a bassa latenza fornita dal Wi-Fi 7 è un elemento chiave della visione di Broadcom per connettere Tutto mentre Internet si evolve nella prossima iterazione di esperienze immersive. La collaborazione del settore è la chiave per trasformare questa connessione senza precedenti in realtà e siamo entusiasti di lavorare con Intel per creare un altro settore per primo”.

Wi-Fi7 è stato introdotto come piattaforma wireless per il prossimo decennio

Wi-Fi 7 è Piattaforma per i prossimi dieci anni Da esperienze wireless che richiedono velocità più elevate, latenza inferiore, maggiore affidabilità e maggiore potenza. Questa innovazione si avvale di nuove funzionalità come I canali a 320 MHz sono più ampi nello spettro a 6 GHz senza licenzaIl Modulazione dati 4K QAM Connessioni simultanee di ordine superiore su più domini con operazioni multi-link, migliorano l’efficienza dell’utilizzo del canale con il foro del modulo multi-risorsa.

READ  ▷ Global Redmi Note 9 inizia a ricevere MIUI 12.5 con Android 11 »ERdC
La prima demo di rete Wi-Fi 7 al mondo tra i fornitori di servizi. Adobe Stock.

L’inevitabile funzionamento del Wi-Fi 7 consente nuove categorie di prodotti come realtà virtuale e aumentata, streaming Ultra HD 16K e giochi ultra reattivi e affidabili, supportando al contempo un gran numero di dispositivi connessi in casa o in ufficio. E con l’enorme aumento della velocità, gli abbonati a banda larga trarranno il massimo Internet multigigabit.

Il protocollo wireless più potente per tutti i tipi di pubblico?

Questo annuncio ha suscitato dichiarazioni di consulenti di settore e associazioni. Le funzionalità offerte dal Wi-Fi7 rappresentano una vera rivoluzione nelle comunicazioni wireless. “Wi-Fi 7 è il protocollo Wi-Fi più potente e capace fino ad oggi e consentirà al Wi-Fi di continuare a servire le applicazioni più esigenti nei mercati consumer e verticali con il più alto livello di imperativo finora”. Phil Solis, Direttore Ricerca, Comunicazione presso IDC. “I test di interoperabilità tra Intel e Broadcom consentiranno lo sviluppo di prodotti che possono essere utilizzati nelle basi di test di certificazione Wi-Fi Alliance ufficiali”.

Allo stesso modo, questo test rappresenta un progresso in termini di prospettive di lancio che l’industria ha considerato per questo standard. Come membri del consiglio di amministrazione WBA Broadcom e Intel sono stati a lungo determinanti nella realizzazione di reti Wi-Fi 6 e 6E all’avanguardia. Ora stanno di nuovo aprendo la strada con Wi-Fi 7, che sfrutta la maggiore disponibilità dello spettro a 6 GHz in molti paesi dell’Asia Pacifico, Europa, Medio Oriente, Africa, America Latina e Stati Uniti. Il successo della loro esperienza è una pietra miliare nel fornire ai consumatori e alle aziende di tutto il mondo velocità Wi-Fi a due cifre da 7 Gb, latenza ultrabassa, flessibilità carrier-grade e altre funzionalità di nuova generazione. Anche le reti aziendali e domestiche trarranno grandi vantaggi dalle funzionalità avanzate del Wi-Fi 7. Thiago Rodriguez, CEO della Wireless Broadband Alliance.

Più di 1,3 milioni di access point Wi-Fi 7 arriveranno sul mercato nel 2023, un anno prima della ratifica ufficiale dello standard.

per questa parte, Andrew Spivey, analista del settore Wi-Fi, Bluetooth e Wireless presso Abi Researchha affermato, “La cosa più importante da tenere a mente da questa notizia è che le funzionalità principali di Wi-Fi 7 sono complete e attive e funzionanti, e I prodotti dovrebbero raggiungere il mercato nella seconda metà del 2023, molto prima del previsto. Sebbene Broadcom e Intel siano i primi a dimostrare l’interoperabilità dei fornitori, è improbabile che altri fornitori aspettino molto prima di fare le proprie demo dal vivo, soprattutto data la disponibilità di chip Wi-Fi 7 di altri importanti produttori. La concorrenza dei fornitori aiuterà a stimolare l’ecosistema Wi-Fi 7, aumentandone la velocità di accesso. In effetti, ABI Research se lo aspetta Più di 1,3 milioni di access point Wi-Fi 7 raggiungeranno il mercato nel 2023, l’anno prima dell’adozione ufficiale dello standard da parte di Wi-Fi Alliance. Entro il 2025, le spedizioni dovrebbero salire a poco meno di 30 milioni. L’imminente arrivo sul mercato del Wi-Fi 7 avrà implicazioni significative, soprattutto per il Wi-Fi 6E. Riduzioni significative allo standard della latenza di 5 Gbps e delle capacità di throughput daranno vita a esperienze precedentemente irraggiungibili, come l’AR/VR immersiva e lo streaming HD 16K. “

Raccogliere 320 MHz senza interferenze può essere difficile in ambienti in cui le bande legacy sono già congestionate.

Tuttavia, indipendentemente dal potenziale di questa tecnologia, sorge la domanda: sarà accessibile a tutto il pubblico? L’analista di Abi Research ha spiegato che, con i fondamenti tecnologici già esposti, La domanda principale per molti mercati è se il Wi-Fi 7 è all’altezza delle aspettative e se gli utenti possono accedervi.

Affinché Wi-Fi 7 raggiunga il mondo intero, è essenziale che altri regolatori lavorino per coordinare e aumentare l’accesso allo spettro a 6 GHz a livello globale.

Le impressionanti velocità offerte si basano su canali a 320 MHz nella banda a 6 GHz; Il che va bene se vivi in ​​paesi che hanno lanciato tutti i 1200 MHz dello spettro a 6 GHz (inclusi Nord America e Corea del Sud), ma se risiedi in una regione che ha lanciato solo 480 MHz al di sotto dei 6 GHz (come l’UE), il che ti lascia un canale 320MHz. L’operazione di collegamento multiplo (MLO), una caratteristica chiave del Wi-Fi 7, può aiutare aggiungendo sezioni separate delle bande 2, 4 GHz e 5 GHz, ma Raccogliere 320 MHz senza interferenze può essere difficile in ambienti in cui le bande legacy sono già affollate.. Per le anime veramente sfortunate bloccate in luoghi in cui l’accesso a 6 GHz non è disponibile, il Wi-Fi 7 dual-band, che applica i vantaggi tecnici del Wi-Fi 7 alle vecchie bande a 2,4 GHz e 5 GHz, potrebbe far loro assaporare le meraviglie di Wi-Fi 7. Infine, per rendere alla portata di tutti le prestazioni notevolmente aumentate, la latenza ridotta e l’ottimizzazione che Broadcom e Intel hanno dimostrato, È imperativo che altri regolatori lavorino per armonizzare e aumentare l’accesso allo spettro a 6 GHz a livello globale“.

READ  Questa è la nuova console Razer ispirata a Boba Fett