Maggio 24, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La prima versione per sviluppatori arriva con molte nuove funzionalità e miglioramenti

La prima versione per sviluppatori arriva con molte nuove funzionalità e miglioramenti

La tradizione non cambia e, come accaduto un anno fa, Google ha scelto febbraio per fare il primo passo in tal senso Nuova versione di Android, già n. 15. Questo è un passo piccolo ma necessario e porta con sé più cambiamenti del solito.

Lo sviluppo di Android non è del tutto privato; Nei mesi che precedono il lancio, Google condivide con la community diverse versioni che possono essere scaricate e installate sugli smartphone, a patto che i possessori accettino i rischi derivanti dall'utilizzo di software instabili e sottosviluppati.

Si tratta di una release rivolta principalmente ai creatori di applicazioni, che possono iniziare a sperimentare le nuove funzionalità del nuovo sistema e ad adattare le proprie applicazioni alle nuove esigenze; Ma permette anche agli utenti di ricevere le prime notizie ufficiali sulla nuova versione del sistema che riceveranno sui loro telefoni cellulari.

Android 15 visibile

Come previsto, non ci sono molti cambiamenti esterni in Android 15; Questi probabilmente non arriveranno fino alle prossime versioni che verranno rilasciate nei prossimi mesi. Google ha preferito iniziare con alcune modifiche che avranno un impatto notevole sulle prestazioni complessive del sistema e sull'esperienza dell'utente.

Un cambiamento importante avrà un impatto sulle prestazioni di Android, in particolare sull'efficienza con cui il sistema operativo utilizza l'hardware del dispositivo. La priorità è migliorare la gestibilità quando si utilizzano applicazioni impegnative, in modo che utilizzino meglio i componenti disponibili; In pratica, questo dovrebbe tradursi in Le applicazioni verranno eseguite più velocemente perché utilizzeranno meglio la CPU e la GPU.

Allo stesso tempo, la gestione termica verrà migliorata Il telefono non si surriscalda troppoQuesto è un problema comune nelle nuove generazioni dei processori più potenti. Il sistema aiuterà inoltre le applicazioni che eseguono costantemente processi in background a consumare meno energia; In altre parole, batterie che durano più a lungo.

READ  Video 3D: la stampa 3D nella lotta contro il cancro

Per l'utente medio, questa dovrebbe essere una buona notizia, ma non è qualcosa che si nota immediatamente. Tuttavia, l’altra grande novità di Android 15 si noterà maggiormente. Riguarda Ultima versione di Privacy Sandbox, una tecnologia di Google che vuole eliminare completamente i cookie di terze parti e altri sistemi di tracciamento degli utenti. Questo sistema raggiunge già gli utenti del browser Chrome e sarà implementato anche a livello di sistema operativo su Android, dove impedirà alle applicazioni di tracciare gli utenti. In cambio, il sistema fornirà loro informazioni sui nostri gusti che verranno archiviate sul dispositivo stesso, anziché condivise con server esterni.

La prima versione di Android 15 porta con sé anche diverse piccole novità. La cosa più sorprendente è il “raffreddamento delle notifiche”. Se lo attiviamo Il volume delle notifiche diminuirà se riceviamo più notifiche Dalla stessa applicazione; In questo modo non ci saranno continui disagi se qualcuno ci parla tramite WhatsApp, ad esempio. Le app avranno anche accesso a controlli migliorati della fotocamera, anche se non ci sono molti dettagli.

Potrebbe interessarti