Febbraio 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La provincia di Córdoba sarà promossa quest’anno in Giappone e in Italia, oltre che negli Stati Uniti.

Madrid, gennaio. 20 (stampa Europa) –

Il presidente della Diputacion de Córdoba, Antonio Ruiz, ha annunciato questo venerdì a Pithur che la provincia sarà promossa quest’anno nei mercati con potenziale crescita per la destinazione Córdoba, come il Giappone e l’Italia. Dalla provincia di New York (USA) l’anno scorso.

Ruiz, insieme a Inmaculada Silas, rappresentante del turismo del consiglio provinciale, ha affermato che lo scopo della presentazione era “parlare della strategia, tutte le linee guida che ci permettono di recuperare e migliorare i numeri”. Visitatori che erano nella nostra provincia prima della pandemia”

Per questo, l’attività dell’Ente Provinciale del Turismo di Córdoba è andata alla Sala Picasso del Turismo Andaluso, dove è stato possibile conoscere le varie attività promozionali che questa organizzazione, che dipende dall’Istituto Provinciale, svolge e “porta” all’estero . in Giappone e in Italia questo 2023”.

È stato guidato dal Presidente del Consiglio provinciale, che ha sottolineato: “Il turismo giapponese è molto interessante perché solo l’8,63 per cento dei turisti giapponesi che hanno visitato l’Andalusia nel 2019 ha pernottato a Córdoba, mentre le province con caratteristiche culturali, gastronomiche e monumentali simili come come Granada o Siviglia monopolizzano il turismo dal Giappone”.

Come ha rilevato Ruiz, “Se vogliamo continuare a promuovere l’offerta turistica della nostra provincia, è necessario, per vari motivi, svolgere una forte azione promozionale alla fonte, privilegiando Paesi e città dove i mercati del turismo sono strategici. quanto segue da queste azioni esterne che stiamo portando avanti in questi anni”.

“In questo modo, le dichiarazioni del Patrimonio Mondiale ci rendono unici – ha continuato-, il momento clou dell’offerta gastronomica con i migliori EVOO del mondo, i vini Montilla-Moriles e l’origine del prosciutto iberico. Faranno la posizione di Pedroches.Con le offerte complete e varie di alloggi in provincia e le esperienze che si possono svolgere nelle nostre regioni che possiamo conoscere Ci devono essere possibilità”.

READ  L'Italia potrebbe emettere uno stato di allerta se il taglio del gas russo dovesse continuare

Da parte sua, ha affermato il vicepresidente dell’Ente provinciale per il turismo, “i turisti giapponesi hanno una spesa media giornaliera più alta, circa 467 euro al giorno, rispetto agli americani (264 euro al giorno) o ai francesi (99 euro al giorno), che sostiene i nostri sforzi per attirare la loro attenzione sulle nostre città. porta alla centralizzazione.”

Allo stesso modo, ha confermato Silas, “Guardando al turismo internazionale dei paesi vicini, l’azione diretta dell’Ente provinciale per il turismo della Diputación de Córdoba si concentrerà sul mercato italiano, che ha un comprovato interesse per l’Andalusia e la nostra provincia, ma con l’epidemia il numero di turisti provenienti da questo paese è stato ridotto, nel 2021 Da 12.702 italiani soggiornano a Córdoba, che erano 41.023 nel 2019, motivo per cui stiamo cercando di recuperare quel mercato.

“Posizionare la provincia di Córdoba come destinazione all’interno del turismo nazionale – ha assicurato – è uno dei nostri obiettivi per cercare di rafforzare quest’anno le visite alla provincia da parte di altre comunità autonome, per le quali verranno fatte delle presentazioni. Agli esperti del settore di Madrid , Alicante, Costa del Sol e Bilbao”

In conclusione, il rappresentante del turismo del Consiglio provinciale ha dichiarato: “La comunità di Madrid è la comunità che attira il maggior numero di turisti nella nostra provincia, contribuendo al 20% dei turisti nazionali che ci visitano ogni anno; seguita dalla Catalogna, 7,5% e la comunità valenciana, 6,5%.