Maggio 20, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Repubblica Dominicana stabilisce nuove regole per i cubani in transito o in transito

I cittadini cubani in transito o in transito nel Paese devono avere la residenza o la cittadinanza del Paese di destinazione. Passaporto cubano. File immagine.

La Repubblica Dominicana ha istituito nuove regole per i viaggiatori cubani in transito o in viaggio attraverso il paese verso altre destinazioni, Emesso oggi nella capitale di quel paese.

Ai sensi della Decisione 06-2022 della Direzione Generale della Migrazione, firmata dal suo Direttore, Enrique Garcia, e alla quale Prensa Latina ha potuto accedere, I cittadini cubani in transito o in transito nel Paese devono avere la residenza o la cittadinanza del Paese di destinazione.

o in alternativa Visto multiplo da USA, Canada, Regno Unito, paesi dell’UE, Stati membri dell’area Schengen e Repubblica Dominicana.

Inoltre è stato pubblicato il Regolamento 07-2022, che consente ai cubani residenti negli Stati Uniti con passaporti scaduti (non più vecchi di 18 mesi) di entrare in questo Paese come turisti.

La prima norma giuridica è simile a quella applicata da altri paesi della regione, che Cuba ha condannato.

Il giorno prima, il ministro degli Esteri cubano Bruno Rodriguez ha denunciato le pressioni statunitensi su diversi governi affinché richiedano visti d’ingresso ai cubani “in un cinico tentativo di chiudere le porte all’immigrazione che li hanno stimolati per decenni”.

Il governo degli Stati Uniti non rispetta il suo obbligo legale di concedere almeno 20.000 visti annuali ai cubani, in conformità con gli accordi bilaterali, e impone l’onere di brutali embarghi economici e pressioni su altri governi affinché richiedano visti di transito per immigrati e viaggiatori cubani. Rodriguez ha scritto su Twitter.

Non ci sono ancora chiarimenti su quando saranno attuate le nuove decisioni.

READ  Cosa è successo il 23 marzo?

Guarda anche:

MINRICS condanna la politica di immigrazione degli Stati Uniti nei confronti di Cuba, che favorisce i viaggi illegali e non sicuri

(con informazioni da Prensa Latina)