Gennaio 28, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La sonda JUICE è una spedizione su Giove e le sue lune ghiacciate

Primo emendamento: Ultimo aggiornamento:

Tolosa (Francia) (AFP) – La sonda spaziale JUICE, costruita da Airbus in Francia, è pronta per un viaggio di otto anni con una missione per esplorare le lune ghiacciate di Giove, una missione dell’Agenzia spaziale europea (ESA) per confermare l’esistenza di oceani sotterranei che potrebbero ospitare la vita.

Nella camera bianca di Airbus, a Tolosa, in Francia, JUICE [Jupiter Icy Moons Explorer, Explorador de las Lunas Heladas de Júpiter) es preparada para la primera parte de su viaje hacia el sitio de lanzamiento en la Guyana Francesa.

Un equipo de ingenieros, técnicos y científicos que llevan años trabajando para esta misión muestran con orgullo el aparato de 6,2 toneladas, que cuenta con 10 instrumentos científicos, una antena de 2,5 metros de diámetro e inmensos paneles solares que habrá que probar una última vez.

En algunos días, la nave espacial viajará en un contenedor hacia Kourou, donde será propulsada en abril por un cohete Ariane 5.

Una placa conmemorativa en homenaje a Galileo ha sido grabada en la parte trasera del satélite. El científico fue el primero en observar las lunas de Júpiter, en 1610.

La volcánica Ío y las heladas Europa, Ganimedes y Calisto fueron “las primeras lunas descubiertas” después de la nuestra, explica Cyril Cavel, jefe de proyecto JUICE para Airbus Defence & Space.

El científico muestra con orgullo la frase “Sidereus nuncius” [“el mensajero de las estrellas, en español] Astronomo italiano, il primo trattato di astronomia della storia.

Parte del messaggio di Galileo “Sidereus nuncius”, registrato sul retro del satellite, il 20 gennaio 2023 nella città francese di Tolosa ©Charlie Triballo/AFP

Quattrocento anni dopo, l’uomo stava per esplorare in profondità i satelliti naturali del gigante gassoso.

READ  Battlefield 1 e Battlefield 4 offrono gratuitamente i DLC Turning Tides e Naval Strike per un periodo di tempo limitato

– Terra e Venere come una catapulta –

JUICE sarà la prima sonda ad essere collocata in orbita lunare – esclusa la Terra – come parte di una missione scientifica tre anni e mezzo dopo l’arrivo nel sistema gioviano.

Sarà anche la prima sonda europea ad andare oltre l’orbita di Marte, in un viaggio lungo 8 anni che include i primi passaggi ravvicinati di Terra e Venere – una manovra chiamata gravity assist – che le permette di guadagnare più slancio per raggiungere il sistema . Ruota intorno al Sole a una distanza media di 740 milioni di km.

“È come una catapulta che ci spinge verso Giove”, spiega Nicholas Altobelli, scienziato della missione dell’ESA.

Due ingegneri lavorano attorno alla sonda europea JUICE a Tolosa, in Francia, il 20 gennaio 2023.
Due ingegneri lavorano attorno alla sonda europea JUICE a Tolosa, in Francia, il 20 gennaio 2023. © Charly Triballeau / AFP / Files

Gli 85 metri quadrati di pannelli solari della sonda devono inoltre essere attrezzati per resistere a temperature vicine a meno 220 gradi Celsius.

La navicella dovrà essere inserita nell’orbita di Giove (…) dopo un’operazione di frenata effettuata in completa autonomia sfruttando l’assistenza della gravità per perdere velocità, nella direzione opposta a quella utilizzata all’inizio del volo. “Se la manovra fallisce, il lavoro è finito”, spiega Cyril Cavill.

Obiettivo Ganimede

JUICE analizzerà il sistema gioviano [que agrupa el planeta Júpiter y sus satélites] Sarà posto in orbita attorno a Ganimede, la luna più grande.

Le sue telecamere, sensori e radar cercheranno di determinare se soddisfa le condizioni per ospitare la vita – come i batteri – negli oceani sotto il suo ghiaccio.

Per proteggere la vita, è necessario soddisfare diverse condizioni. Tra questi la presenza di acqua allo stato liquido, che è una fonte di energia, come gli “effetti di marea” che la gravità di Giove esercita sulle sue lune e il contatto con un nucleo roccioso che può fornire gli elementi chimici necessari.

READ  Google Chat ha una nuova opzione per gestire i messaggi da Android

Grazie ai segnali magnetici di Ganimede, JUICE può determinare se l’acqua è in contatto con un nucleo roccioso.

Se così fosse, permetterebbe agli elementi chimici di “dissolversi in acqua”, spiega Nicholas Altobelli.

La sonda americana Europa Clipper si unirà alla missione ed esplorerà la luna Europa. La data di lancio prevista è ottobre 2024 con il sistema Jovian in arrivo nel 2030, grazie alla maggiore potenza del razzo Falcon Heavy di SpaceX, che è stato selezionato dalla NASA.

Se entrambe le lune mostrano segni di supporto vitale, il passo successivo sarebbe inviare un lander. “Fa parte del sogno di uno scienziato”, ammette Cyril Cavill, “entusiasta” di sapere che JUICE “metterà fine alla sua vita su Ganimede”.