Ottobre 18, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La Spagna esordisce con l’Italia nell’Europeo con una revisione (6-0)

La squadra spagnola campione in carica ha mostrato forza contro l’Italia nell’andata del Campionato Europeo Femminile a Milahata (Portogallo) martedì, dove ha espresso la sua preferenza 6-0 con il permesso dell’ospite. Portogallo, ha vinto il sesto titolo consecutivo.

L’Italia, che il giorno prima aveva battuto la Francia per 3-0, ha sprecato la sua migliore occasione sbagliando un calcio di punizione diretto contro Laura Vicente per 0-0 sul tabellone.

Da lì, la Spagna ha continuato a inseguire l’obiettivo italiano e ha messo all’angolo il suo rivale con una difesa dura che i Transbalpinas non potevano considerare estenuanti i loro possedimenti. Le spagnole hanno chiuso il primo tempo con 20 stop con sei uomini dell’Italia, e prima della fine del comando sul tabellone è stata Marta Porres a passare da Anna Casarmona che ha segnato al 15′. 1-0 prima dell’intervallo.


Per saperne di più

Brutta copia

Nella ripresa si è ulteriormente sottolineato il dominio della squadra allenata da Ricard Munoz: Casaramona ha segnato 2-0 con un gol da dietro, Sarah Roses ha segnato 3-0, e ha segnato altri tre gol negli ultimi quattro minuti. I Casarmona sono responsabili del pieno ‘power play’ dopo un cartellino blu costretto da Laura Puigduta, 5-0 da Puigduta e Sarah Roses 6-0 già nei secondi finali. La Spagna gioca oggi la seconda partita contro l’Inghilterra, la più importante nell’andata contro il Portogallo giovedì.