Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La storia di David Jewett, lo yankee che ha combattuto contro gli inglesi per le isole Malvinas e ha alzato la bandiera argentina

Data Argentina Ha capitoli assolutamente fantastici Questo è senza dubbio degno di ispirazione per registi, serie e documentari. Il 6 novembre di quest’anno segna esattamente 201 anni dal primo giorno in cui un americano ha issato la bandiera argentina in Isole Falkland. riguarda David Jewett, chi altro Combatti e affronta le forze dell’Inghilterra nel territorio Che, ancora oggi, è rivendicato dalle autorità argentine.

Era il 1819. La Dichiarazione di Indipendenza (1816) è avvenuta molto di recente. e Le Province Unite del Río de la Plata Cercavano un modo per affermarsi come nazione a livello regionale. E quindi, Difendere le vaste terre dai nemici è stata una grande sfida. davanti a detto teatro, Il governo ha deciso di diventare pirata (Pirati autorizzati dal governo ad attaccare le navi nemiche) Per difendere le loro terre.

Nell’agosto dello stesso anno, Patricio Lynch brevetta una spedizione alle Isole Falkland. l’ho fatto attraverso Fregata “Heroina”, dove il suo numero Comandante David Jewett, un Marinaio americano insignito del titolo di tenente colonnello. Dopo vari preparativi, Nel gennaio 1820, la nave salpò da Buenos Aires con l’obiettivo di catturare le enormi isole per conto del governo nazionale.

Il 6 novembre 1820 David Jewett issò la bandiera argentina nelle Isole Falkland.

In ogni caso, il viaggio era molto complicato e presentava seri ostacoli. Per esempio, Jewett ha subito la perdita di diversi membri dell’equipaggio, composto da veterani, volontari ed ex detenuti.. Secondo i rapporti, Sono morti a causa delle cattive condizioni dell’acqua. Quindi è morto Juan Adams, un sergente maggiore che era il secondo in comando della spedizione. Solo il 27 ottobre di quell’annoE dopo quasi dieci mesi di viaggio, quelli che sono riusciti a sopravvivere Arrivato alle Isole Falkland.

READ  Nuove missioni religiose sono vietate nelle aree con indiani non imparentati in Brasile

Al suo arrivo tanto atteso in Isole Falkland, in particolare nella Baia dell’Annunciazione (a circa 10 km da Puerto Soledad), Jewett incontrò circa 50 pescatori britannici e americani che catturarono un gran numero di foche, balene, leoni marini e altri animali marini.. Dopo un tale scenario, in cui si rese conto che non esisteva una popolazione stanziale sulla Terra e che era un luogo di attraversamento per la caccia, Capo yankee Ha scritto una dichiarazione potente in cui l’ha inviata a ciascuno dei capitani di nave.

Il permesso di David Jewett per le navi nelle Isole Falkland nel 1820

La fregata di stato Heroina, a Puerto Soledad, 2 novembre 1820.

Sig , Ho l’onore di informarvi che sono venuto in questo porto incaricato dal Governo Supremo delle Province Unite del Sud America per impadronirsi delle isole per conto dello Stato cui appartengono per diritto naturale.. Nello svolgere questo compito, vorrei procedere con le massime correzioni e cortesia a tutte le nazioni amiche. Uno degli obiettivi della mia missione è evitare di distruggere le risorse necessarie per le navi in ​​transitoche, in caso di sbarco forzato, raggiungano le isole, e lo facciano in modo da potersi provvedere al minimo di spese e disagi, poiché i vostri scopi non contrastano e concorrono con questi stabilimenti e ritenendo che un colloquio personale sarà vantaggioso per entrambi, vi invito a farmi visita a bordo della mia nave, dove sono lieto di ospitarvi entrambi per tutto il tempo che voglio; Devo ringraziarlo – se stesso – per la sua gentilezza e, come meglio può, estendere il mio invito a qualsiasi altro cittadino britannico che si trovi in ​​questo distretto; Sono onorato di iscrivermi, signore, il vostro servitore più attento e sicuro.

Jewett, colonnello della Marina delle Province Unite del Sud America e capitano dell’eroica fregata.

Il giorno in cui David Jewett issò la bandiera argentina nelle Isole Falkland

Lunedì 6 novembre 1820 David Jewett tenne una cerimonia dell’alzabandiera argentina nelle Isole Falkland. Là, e presso l’albero maestro, celeste e sfolgorante bianco in alto; Mentre i tamburi battevano e un gruppo di uomini marciava come un corteo. Inoltre, per dare alla celebrazione un’atmosfera epica, Il comandante americano lesse qualche parola e la fregata “Heroina” sparò 21 colpi di artiglieria.

Quando gli inglesi invasero di nuovo le Isole Falkland?

Purtroppo, pochi anni dopo (1833), Gli inglesi arrivarono con due navi da guerra nelle Isole Falkland e sconfissero un piccolo numero di residenti che erano presenti nella zona. Dopo quasi 100 anni, in Nel 1982 la dittatura militare argentina guidata dal dittatore Leopoldo Fortunato Galtieri decise di sbarcare in quella regione.. Con tanti giovani maltrattati, torturati e persino mal preparati, Argentina Dichiara guerra per 2 mesi e 12 giorni con Inghilterra. Lo stesso lasciare un equilibrio Uccisi 649 soldati argentini, 255 britannici e 3 civili delle isole. Nel frattempo, il Al momento, lo stato non ha smesso di rivendicare la sua sovranità.

Isole Falkland argentine.

Chi era David Jewett?

David Jewett è nato il 17 giugno 1772 a New London (USA). Lì studiò legge e in seguito si unì alla Marina degli Stati Uniti, dove fu capitano della nave Trumbull e combatté anche contro la Gran Bretagna nel 1812 come pirata. Dopo, Si presentò come un leader per difendere gli interessi delle Province Unite del Río de la Plata. Dopo il via libera, nel gennaio 1820, Ha fatto una spedizione storica in cui è stata issata la bandiera argentina nelle Isole Falkland. Il 26 luglio 1842, all’età di 70 anni, Morto a Rio de Janeiro (Brasile).

READ  Segui il suo percorso qui - Telemundo Miami (51)