Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La vita ti regala sorprese, la vita ti regala sorprese

Iniziamo il nuovo ciclo con l’aspettativa che dopo il meritato riposo affronteremo l’ultimo terzo dell’anno dopo aver visto il peggio in questi mercati. Dopo l’inizio dell’estate all’insegna dell’ottimismo, con le borse scontate slack diciamo “scritto in minuscolo” e le curve dei tassi di interesse, nella speranza che la moderazione dei prezzi della benzina e l’allentamento dei problemi nelle catene di approvvigionamento consentano ai banchieri centrali di allontanarsi dall’acceleratore, nelle ultime settimane siamo tornati a cruda verità.

Questo cambio di velocità è principalmente spiegato dal fatto che le dichiarazioni rese dal capo Riserva federale in . conferenza annuale buco di jackson È stata una sorpresa e ha lasciato un messaggio molto trasparente. La Federal Reserve è qui per fare quello che deve fare. E nella sua missione di riportare l’inflazione agli obiettivi di lungo termine, se dovesse lasciare i tassi di riferimento più alti per un periodo più lungo, lo farebbe, pur sapendo che la politica causerebbe “dolore” a molte famiglie e imprese.

L’asprezza delle parole è sorprendente, ma il fatto è che lo slancio dell’economia statunitense è ancora molto forte e per frenare i prezzi è necessario un periodo sostenuto di crescita sottotendenza e un mercato del lavoro meno attivo.

Abbiamo capito che se ci fosse stata inflazione, avremmo tassi più alti per un periodo più lungo, la mia più grande preoccupazione al momento è come influirà sul reddito e sui profitti delle imprese. Possiamo dire, per ora, che hanno retto bene e sembra anche così C’è un buon consenso, fiducioso che i guadagni continueranno anche se l’economia subirà una breve e superficiale recessione.. Cioè, non vedrai grandi sorprese.

READ  Elon Musk affronta Bill Gates in una chat trapelata

Ma siccome quello di cui voglio parlare è se avremo o meno sorprese in guadagni… Mi viene in mente parte del ritornello di Pedro Navaga. Il titolo di una delle canzoni più iconiche della fine degli anni ’70 che tutti abbiamo ballato a un certo punto della nostra vita e che, sai, parla di un personaggio che vive male che non se ne va a causa delle sorprese che la vita ci dà. Parlando di utili negli Stati Uniti, questi ultimi trimestri sono stati davvero positivi, perché nonostante i fattori economici e geopolitici negativi, le aziende hanno mantenuto profitti e reddito.

Sorprese positive e negative negli utili vs. Cicli di gioco (%).

Private Banking a Santander

Private Banking a Santander

Il secondo trimestre di gravidanza è già una data e quello che mi preoccupa è cosa accadrà in questo terzo trimestre. Parlando degli Stati Uniti, imprese e consumatori continuano a mostrare dinamismo, ma l’impatto dell’inasprimento della politica monetaria comincia a pesare sul ritiro di liquidità da parte del sistema e su incrementi sostenuti e significativi dei prezzi in così poco tempo.

Il fatto che abbiamo già assistito a un calo dell’attività nella prima metà dell’anno, -1,6% nel primo trimestre e -0,6% nel secondo trimestre, si spiega con Una combinazione del deterioramento del settore estero, dell’aumento dei prezzi al consumo e dell’accumulo di un determinato stock Rispetto a un aumento dei tassi di 25 punti base a marzo, un aumento di mezzo punto dei tassi a maggio e un raddoppio di 75 punti base dei tassi di giugno e luglio. per tutto questo Ora, all’incirca, tra settembre e ottobre, possiamo iniziare a vedere Avvertenze Ci aspettiamo un’ulteriore revisione al ribasso grazie a Fed e BCE.

READ  Lascia Blockstream Samson Mow, la moneta bonus Master Bitcoin...

Le aspettative sono oggi più ristrette che in altri momenti della storia, ma dobbiamo stare attenti se il consenso va dalla parte dell’ottimismo perché Da lì alla stagnazione c’è solo un passo.

Come sempre, è troppo presto per valutare se tutto o una buona parte del male viene effettivamente messo nel cartellino del prezzo aziendale. Parlare di “il valore finanziario“È probabile che i ribassi continuino e, a seconda di come e quanto sia grave la correzione, è ora di ricominciare a comprare. Ci sono preoccupazioni per lo scenario macro, lo scenario geopolitico, l’inflazione e l’impatto sull’economia, nonché prezzi ragionevoli di cose che dovrebbero essere di valore in scenari più normalizzati.. E poi è arrivato il momento di gettare le reti.

Che sì, fiduciosi che non succede a noi come Pedro, “Navaga”, che … “il pescatore canaglia, l’amo ho lanciato; invece delle sardine, ho legato uno squalo”.

*** Alvaro Galinans Franco è Direttore degli Investimenti presso il Dipartimento di Private Banking di Santander.