Dicembre 2, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

La vittoria del Partito Socialista Unito del Venezuela è vera nella maggior parte degli stati

CARACAS, 23 NOV: Il Consiglio Elettorale Nazionale ha ratificato il giorno prima della vittoria del Partito Socialista Unito del Venezuela (PSUV) in 18 delle 23 province contestate nelle elezioni tenutesi domenica scorsa.

Dalla sede del Consiglio elettorale nazionale, il suo presidente Pedro Calzadela ha presentato il secondo rapporto ufficiale sulle elezioni regionali e comunali, dopo aver contato il 99,20 per cento dei verbali, con il 42,26 per cento degli elettori.

Il capo del più alto collegio elettorale ha stabilito che i risultati della competizione elettorale per i conservatori sono già irreversibili in 21 stati su 23 del Paese, mentre Barinas e Apure sono ancora in fase di licenziamento, poiché il conteggio preliminare ha dato la vittoria al Partito Unito Socialista e la sua vittoria. I suoi alleati sono del grande polo nazionale.

La principale forza politica in Venezuela ha vinto i governi di Amazonas (Miguel Rodriguez), Anzoategui (Luis Jose Marcano), Aragua (Carina Carpio), Bolivar (Angel Marcano), Carabobo (Rafael La Cava), Delta Amakoro (Lizita Hernandez), Falcon (Victor Clarke), Guaríco (Jose) La Guerra (Jose Alejandro Teran).

Allo stesso modo, i candidati alla carica di governatore del PSUG hanno prevalso a Lara (Adolfo Pereira), Mérida (Jihenson Guzmán), Miranda (Hector Rodriguez), Monagas (Ernesto Luna), Portuguesa (Primitivo Cedeno), Sucre (Gilberto Pinto), Takera. Bernal), Trujillo (Gerardo Marquez) e Yaracuy (Julio Leon).

Da parte sua, la coalizione di opposizione Mesa de la Unidad Democratic (MUD) ha vinto gli stati di Cojedes (José Alberto Galendez) e Zulia (Manuel Rosales), mentre Muriel Rodriguez (Forza Vicenal) ha ottenuto la maggioranza dei voti nello stato di Gezira. Nuova Sparta.

Riferendosi ai 355 sindaci a livello nazionale, il Consiglio nazionale elettorale ha affermato che potrebbero essere già assegnati incarichi a 322 comuni, 205 al Partito socialista unito, 59 al Mud, 37 all’Alleanza democratica e 21 ad altri partiti e coalizioni. (PL)

READ  Díaz-Canel-Prensa Latina ha detto che Cuba cerca la sovranità alimentare nonostante l'embargo



Commenti



L’indirizzo email non verrà pubblicato *