Febbraio 8, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Argentina detiene il maggior numero di Messi Maradoni

Argentina fatto con Eliminazione dell’Olanda ai rigori S Leone Messidopo aver abbracciato Disegna Martinez In un fugace momento di euforia, stava ancora cercando un combattimento. Come se uno spirito Maradona“10” abitante dell’Albiceleste, che parlava appena e caricava petto freddo Nel suo Paese da cinque anni si è scatenato: “Van Gal Vende fumo perché gioca bene a calcio e colpisce i tiri più alti “, ha detto ai media. Si è persino messo in campo davanti all’allenatore olandese, sollevando vecchi problemi. Lionel ha anche lasciato una frase da stampare sul misto magliette a zona: “Cosa stai guardando, ragazzo stupido, vai lì.” Fuori Westhorstautore di Double Contender.

Senza i combattimenti tra sudamericani ed europei, sarebbe difficile piacergli Catenacci Camoscio marocchino PortogalloConfezioni francesi vs Inghilterra O l’epico successo croato degli ultra Brasile nei quarti di finale. Tutte partite memorabili, ma se una passa alla storia sarà la Battaglia di Campo Lucille. Durante la partita abbiamo visto anche il più Maradona Messi, capace di vedere cose che gli altri umani non percepiscono: il suo passaggio impossibile. Nahuel Molina Nel primo gol, un millimetro tra un mare di gambe olandesi, riassume il Mondiale per un calciatore che spreme tutta la sua creatività a fine carriera per realizzare un sogno. L’ha già fatto prima Messico e contro Australia; L’Argentina, fino ad oggi, è lui e 25 cinesi. Abbiamo assistito ad un altro tango Lionel Andrés Messi Cuccittini.

Questo è stato detto Disastro contro l’Arabia Saudita Potrebbe essere stata un’ospite in tempo per gli argentini che sono arrivati ​​dopo 36 partite imbattutecome l’attuale campione di Coppa America E preferiti sul titolo. Sembrava più un augurio che altro, ma con le partite sembrava che la squadra albiceleste, lungi dallo sgretolarsi, fosse forte di fronte alle avversità. sofferto abbattere il muro del MessicoE anche nella fase finale contro l’Australia negli ottavi di finale. In vista di Olanda Ha saputo resistere, vedendo come hanno allevato A.S 2-0E il Alla fine ottieni le migliori possibilità nei tempi supplementari e ai calci di rigore. Quelli di Scaloni vanno da meno a più, ma il loro peggior nemico sarà sempre la loro migliore risorsa: il loro stato di perenne ansia.

READ  Non puoi pretendere di vincere trofei

L’Argentina ha vinto brutto, perché a volte vincere è difficile. Ancora di più da perdere. Da casa sua, arroccato su una comoda poltrona a migliaia di chilometri di distanza, chiede ai giocatori che rappresentano il suo Paese di calmarsi, a 180 battiti al minuto e in dolorosi calci di rigore, non ha mai giocato a calcio in vita sua. Questo non è un gioco di carte. L’Olanda voleva essere un papato più di Babà Ed ovviamente, Bergoglio Lui è argentino. Nessuno batte i cancheros. Certo, è più illuminante Il gesto di consolazione di Modric a RodrygoMa l’immagine degli argentini beffa i volti degli olandesi dopo il colpo decisivo Lautaro Fa già parte dei record della Coppa del Mondo.

Tutto questo dal seno di un figlio perisico un Neymar sulla palla muri Sulla panchina della competizione, sono sfaccettature del calcio, e sono tenaci come la vita stessa: non capiscono sensibilità, meriti o giustizia poetica. Uno sport che, come la gastronomia o la musica, trascende i confini terreni del gioco per radicarsi nella cultura popolare del Paese. È anche un gioco pieno di contraddizioni. Francia È la squadra più equilibrata delle altre, ma la perfetta narrazione della Coppa del Mondo, scusate le ragazze, attraversa Leo Messi mentre si libra nei cieli. Doha Coppa d’Oro, una follia che lo metterebbe alla pari GardelE il Evita Perón S Maradona.