Giugno 1, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’argentino vive in Italia ed è rimasto sorpreso nello scoprire quanti giorni ha dovuto lavorare per fare gli acquisti del mese | Virale

Ci sono molti che lasciano la terra sperando in un futuro migliore. Alcuni di loro condividono la loro esperienza sui social network e confrontano il lavoro all’estero con quello che ottengono nel loro paese natale.

Questo è il caso Evie Rojas, utente argentina, vive da tempo in Italia con il marito. È diventato virale su TikTok dopo aver mostrato tutto ciò che ha comprato in un supermercato e aver rivelato quanti giorni ha dovuto lavorare per un mese di cibo.

“Molte persone erano scettiche su quanto spendessimo per il cibo al mese in Italia, principalmente familiari e amici”,, iniziò a dire la giovane mentre visitava lo stabilimento e vedeva il carro che si riempiva. Tra i prodotti che puoi vedere Pasta, carne, bibite, biscotti, conserve, verdure, latticini e alcuni surgelati.

“Ho fatto questo video per vedere quanto possiamo comprare. Essendo due persone, calcoliamo che tutto questo è sufficiente per due settimane e mezzo, quasi tre, a seconda di quanto mangiamo.Ha assicurato quando ha raggiunto la scatola.

Vive in Italia ed è diventata virale rivelando quanto costa fare la spesa per un mese

Ha mostrato lo scontrino e ha detto quanti giorni lavorativi ci sarebbero voluti per fare l’acquisto al supermercato. “Sono 134 euro e 66 centesimi, e siccome lo stipendio base in Italia è di 50 euro al giorno, dovremmo lavorare circa due giorni e mezzo per comprarli”Ha sottolineato.

Il fatto ha sorpreso più di un utente di Internet che si è rivolto alla sezione dei commenti per porre alcune domande come cosa fa per lavoro o dove vive in Argentina.

In caso di dubbi, Evie ha caricato una nuova clip in cui spiega che ha due lavori: In primo luogo, si dedica alla pulizia degli hotel e, in secondo luogo, è un lavapiatti.Ti permette di guadagnare 75 euro al giorno.

READ  Gli autobus Otokar trasportano passeggeri lungo la costa italiana

Ha anche spiegato che gli appalti sono importanti e che c’è più lavoro in estate che in inverno.

Qual è il salario minimo in Italia?

Non tutti gli stati membri dell’Unione Europea hanno un salario minimo legale. Mentre Danimarca, Italia, Austria, Finlandia e Svezia fissano l’SMI attraverso la contrattazione collettiva, 22 su 27 lo fanno.

Pertanto, i primi cinque posti nella classifica dei migliori salari minimi sono occupati da paesi con un salario minimo superiore a 1.900 euro (Irlanda, Paesi Bassi, Belgio e Germania), anche se non superano i 2.387 euro in Lussemburgo.

Uno dei paesi più turistici del mondo

L’Italia è il terzo paese più visitato in Europa all’anno, con Roma che è la terza città più visitata del continente.

Altre grandi città sono Milano, centro della finanza e dell’industria, e capitale della moda, secondo Global Language Monitor.