martedì, Luglio 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L’autrice Amy Silverstein, che ha raccontato l’esperienza di vivere con tre cuori, è morta all’età di 59 anni

aggiornato

Silverstein, che ha scritto due libri sulla sua vita subendo due trapianti di cuore, è morto di cancro.

Silverstein in una foto che ha pubblicato sui suoi social network.instagram

L’autrice Amy Silverstein è morta di cancro all’età di 59 anni. La sua popolarità è stata forgiata dopo aver scritto due libri in cui ha raccontato le sue esperienze come destinatario di un doppio trapianto di cuore.

Un messaggio pubblicato sul suo account Twitter privato conferma la sua morte: “La bella, straordinaria e straordinaria Amy è morta serenamente nel sonno il 5 maggio 2023. Manterremo questo account per fornire aggiornamenti sui progressi del suo trapianto e per fornire maggiori informazioni sugli scritti di Amy e sulle prossime serie TV”.

Pochi giorni fa ha pubblicato un articolo di opinione sul New York Times in cui stava già facendo progressi sul fatto che la fine della sua vita si stava avvicinando: “Ora sussurro parole maligne … diffondi … polmoni … la fine. È la fine della strada per il mio cuore e per me”. In esso, ha affermato che nonostante si sia preso cura della sua salute nei 35 anni trascorsi da quando ha subito un trapianto di cuore, “il trapianto è impantanato nella scienza stagnante e nella medicina obsoleta e imprecisa”. Così, nell’articolo, affermava che da anni assumeva farmaci per i trapianti che “causano malattie secondarie e condizioni gravi”, compreso il cancro.

Silverstein ha avuto due trapianti di cuore nella sua vita. Il primo di questi arrivò nel 1988, quando aveva 24 anni e studiava legge a New York. In uno dei suoi libri, “The Sick Girl”, ne parla e racconta come, un anno dopo l’inizio dei sintomi, gli è stata diagnosticata un’insufficienza cardiaca, secondo il New York Times. Anni dopo, nel 2014, ha subito un secondo trapianto a Los Angeles, che ha portato all’uscita del suo secondo libro, My Glory I Had Such Friends.

di serie

Progetto Fiducia

saperne di più

READ  Luis Fonsi si sente "privilegiato" di celebrare la Colombia agli Oscar
Chiara Pisano
Chiara Pisano
"Drogato televisivo certificato. Ninja zombi esasperatamente umile. Sostenitore del caffè. Esperto del Web. Risolutore di problemi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles