Ottobre 20, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le azioni del colosso immobiliare cinese Evergrande sono state sospese dalle negoziazioni

Inserito:

4 ottobre 2021 01:43 GMT

Attualmente è la società immobiliare cinese più indebitata: ha passività per oltre 300.000 milioni di dollari, che interessano più di 250 banche ed enti non bancari.

Le azioni del colosso immobiliare cinese Evergrande, che è sull’orlo della bancarotta, sono state sospese dalle negoziazioni alla Borsa di Hong Kong lunedì dopo che la società non è riuscita a completare il pagamento degli interessi su un’importante obbligazione la scorsa settimana. portata Reuters.

come BloombergEvergrade includeva una cambiale con un iniziale $ 260 milioni dovuto il 3 ottobre che è stata emessa da un’entità chiamata Jumbo Fortune Enterprises. Poiché la data di scadenza è domenica, la data effettiva è lunedì.

Il mancato pagamento del capitale può costituire un inadempimento, in quanto la cambiale non ha un periodo di grazia, anche se verranno concessi cinque giorni lavorativi se è dovuto a un errore amministrativo e tecnico.

Il 9 settembre, l’azienda ha presentato Pagare prestiti rateali in cinque anni, ma la proposta è stata ampiamente respinta dagli investitori. domenica scorsa , È iniziato Spingere i propri investitori verso prodotti di gestione patrimoniale immobiliare. Di conseguenza, le tue azioni Lui cade Alla fine di settembre fino a $ 0,26.

Mercoledì scorso, dopo l’annuncio, è stato registrato un aumento del 15% del prezzo delle sue azioni Vendere il 19,93% delle azioni Da Shengjing Commercial Bank a un conglomerato statale del valore di 1,545 miliardi di dollari. Come risultato di questa transazione, la partecipazione di Evergrande in Shengjing Bank diminuirà dal 34,5% a solo il 14,57%.

READ  Wallbox inizia le negoziazioni alla Borsa di New York, in rialzo del 9%

Il giorno dopo, l’azienda elaborato acconto 10% Come parte dei suoi obblighi nei confronti degli investitori. I prodotti di Wealth Management scaduti il ​​30 settembre sono stati pagati.

  • Evergrande, quotata alla Borsa di Hong Kong, è la società immobiliare cinese più indebitata: ha impegni per un importo complessivo che supera 300 miliardi di dollari, che interessa più di 250 banche e non, dopo diversi anni di prestiti per finanziare una rapida crescita.
  • Date le dimensioni della seconda società immobiliare del gigante asiatico, la situazione di Evergrande fa temere che possa essere l’inizio di una bolla immobiliare e forse di una crisi finanziaria cinese.

Presto maggiori informazioni.