Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le Donne Rosse combattono sotto i 17, ma Cradisco è caduto nella finale contro l’Italia.

Sebbene il Cile abbia lottato fino alla fine, non è stato sufficiente per mantenere la corona alla competizione di Cradisco. La nazionale, che ha raggiunto l’ultima giornata dei quarti di finale amichevoli con vittorie su Messico e India, è caduta 4-3 contro i padroni di casa in una delle sue preparazioni nella divisione pre-mondiale. .

I Reds sono andati ad aprire il conto molto velocemente ed erano vicini a raggiungerlo, dopo l’errore del portiere italiano, che non ha saputo sfruttare l’attacco della nazionale. Gli europei hanno risposto subito, registrando il primo arrivo della partita e hanno dovuto chiedere il gol della nazionale, Catalina Mellato, che, all’ingresso dell’area, ha spazzato via il pericolo.

Già nei primi minuti c’erano segnali che questa sarebbe stata una lotta che sarebbe stata giocata con più intensità. Entrambe le squadre volevano comunque acquistare il trofeo. La partita si è giocata su entrambi i lati del campo, con proposte salvifiche di due squadre che hanno voluto sfoggiare tutte le armi senza salvare nulla.

I giocatori guidati da Alex Castro hanno aperto le marcature. Stavano guidando l’azione e, sebbene i loro avversari non fossero molto indietro, hanno ricevuto il loro premio. Il centro dei Natsumi Millions nel settore sinistro trova Amber Fikuerova, che, con un colpo di testa infallibile, realizza il primo gol della giornata.

La competizione ha mostrato la stessa forza, che si è riflessa anche nel tabellone segnapunti. Perché l’Italia ha trovato subito l’uguaglianza per rimettersi in gioco. In effetti, l’obiettivo gli ha dato un aspetto completamente nuovo Le Azzurro, Hanno spinto un po ‘indietro le loro linee, ma hanno iniziato a causare più danni nell’area nazionale. Si sono anche tenuti l’un l’altro che senza l’ottima reazione di Mello, la partita avrebbe potuto superarli.

READ  L'Italia rimuove 85 collaboratori afgani da Kabul e prepara più voli

Ecco perché i Red Sox hanno dovuto sfruttare le loro opportunità. Maneggiano la palla e segnano un nuovo gol contro la sconfitta. Tuttavia, erano in alto in campo e alla fine sono stati in grado di rifletterlo. Perché, prima della fine del primo tempo, Millons ha preso un estremo destro da fuori area, passato inosservato al portiere italiano, mettendo nuovamente in evidenza il Cile.

Al riempimento, i padroni di casa escono con tutto alla ricerca del pareggio. Avanzarono puntando un po’ di più sull’errore del rivale cileno. Tuttavia, non hanno impedito l’arrivo dell’uguaglianza. Dopo un calcio di punizione che Mellato non è riuscito a respingere, uno degli italiani ha trovato il fondo rete per 2-2. Gli italiani hanno approfittato dello slancio emotivo e dopo pochi minuti hanno forzato un rigore che ha permesso di cambiare il risultato.

La Roja femminile ha lottato negli ultimi minuti per vincere 3-3. C’era davvero poco, tutto sembrava finire in pareggio. Ma gli italiani avevano un ultimo respiro e hanno trovato il bersaglio che gli ha regalato la vittoria. Un calcio di punizione dal settore sinistro è stato collegato da uno dei loro giocatori e sono arrivati ​​​​quarti.

Di conseguenza, la squadra cilena non ha potuto dedicarsi a una partita in vista del Mondiale, che inizierà in India l’11 ottobre. I Reds fanno parte del girone B del torneo con Germania, Nigeria e Nuova Zelanda.