venerdì, Giugno 21, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

Le emissioni inquinanti mostrano una significativa riduzione in Italia

Secondo un rapporto pubblicato mercoledì sul sito del quotidiano Il Sole 24 Ore, basato su dati dell’Istituto superiore per la protezione e la ricerca ambientale (Ispra), queste emissioni lo scorso anno sono diminuite del 6,3% rispetto al 2022. e 21,0 punti percentuali rispetto al 1990.

“Consumi inferiori si registrano nel 2023, grazie a un inverno mite in termini di calore”, ha affermato Ricardo de Lauretis, responsabile dell’ufficio di Ispra che si occupa degli inventari dei gas serra e degli scenari di emissioni.

Va ricordato che “veniamo da un 2022 caratterizzato dall’utilizzo delle centrali a carbone a causa della riduzione dell’idroelettrico a causa della crisi del gas e della siccità”, mentre nel 2023 è aumentata la decarbonizzazione dei settori. Industria ed energia, maggiore utilizzo delle fonti rinnovabili.

Problemi però ci sono nel settore dei trasporti, che contribuisce per circa il 26,0% alle emissioni in Italia, mentre la produzione di energia rappresenta il 23,0% del totale, il settore residenziale il 18,0% e il settore manifatturiero il 13,0% del totale.

Nonostante i progressi, con la riduzione delle emissioni inquinanti provenienti dall’energia e dall’industria, l’Italia supererà il limite fissato dall’Unione Europea per il Paese nel 2023, aggiungendo la prova che l’equivalente di 12,9 milioni di tonnellate di Co2, a causa dell’inquinamento creato dai trasporti .

ode/ort

READ  La Meloni ha condannato l'attacco contro una popolazione cristiana nelle Filippine e ha condannato la "sanguinosa persecuzione".
Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles