Maggio 18, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le obbligazioni e i futures azionari statunitensi scendono e i prezzi del petrolio scendono

Bloomberg – I futures sulle azioni statunitensi sono scesi lunedì, Mentre le azioni asiatiche sembravano pronte per un inizio prudente con l’inizio della guerra russa in Ucraina, gli investitori stanno valutando l’impatto della stretta monetaria per combattere l’inflazione.

I contratti dell’S&P 500 e del Nasdaq 100 sono stati inferiori e i contratti in Giappone indicavano un’apertura modesta. Il blocco del Covid a Shanghai potrebbe smorzare il morale mentre Hong Kong e la terraferma iniziano ad agire. Le azioni australiane hanno registrato guadagni modesti.

I rendimenti delle obbligazioni sovrane in Australia e Nuova Zelanda hanno accresciuto i timori che la Federal Reserve guiderà una forte ondata di rialzi dei tassi di interesse nelle principali economie. Il rendimento dei Treasury USA a 10 anni ha chiuso la scorsa settimana a circa il 2,5%, rompendo una linea di tendenza tecnica che fungeva da tetto dalla fine degli anni ’80.

Il petrolio è sceso a circa $ 111 al barile. La scala del dollaro ha oscillato e lo yen ha oscillato intorno al minimo di sei anni rispetto al dollaro.

La guerra continua a interrompere la fornitura di materie prime chiave, Alimentando i rischi di inflazione che contribuiscono alle aspettative di un ulteriore inasprimento della Fed. I trader si aspettano che la Federal Reserve aumenterà i tassi di interesse di 2 punti percentuali durante il resto del 2022. Questo ambiente potrebbe portare a una maggiore volatilità di azioni, obbligazioni e valute.

“La Fed sta cercando di creare uno scenario Goldilocks progettando un atterraggio regolare”, ha detto Saira Malik, chief investment officer di Novin, a Bloomberg TV. “I mercati azionari lo comprano, i mercati a reddito fisso no”.

READ  Il 5G interferisce con la sicurezza degli aerei?

Malik ha detto che si aspettava solo un impatto moderato della guerra sulla crescita globale.Ha aggiunto che l’espansione economica sarebbe abbastanza forte da superare l’inflazione.

I colloqui personali tra le squadre negoziali ucraine e russe riprenderanno questa settimana, Secondo i funzionari. Funzionari statunitensi stanno lavorando per limitare i danni dopo che il presidente Joe Biden ha detto che Vladimir Putin “non può rimanere al potere”. Il segretario di Stato Anthony Blinken ha affermato che gli Stati Uniti non hanno una strategia per il cambio di regime.

Le azioni globali sono rimbalzate dai minimi causati dall’invasione russaTuttavia, permangono interrogativi sulla sostenibilità dell’andamento del mercato azionario.

Quello che potremmo vedere è “più rally del mercato ribassista”, ha scritto in una nota Chris Weston, capo della ricerca presso Pepperstone Financial Pty. Ha aggiunto che i flussi di investimento relativi al ribilanciamento del portafoglio a fine marzo e nel primo trimestre dell’anno potrebbero portare a “movimenti ampi e discutibili”.

Per la criptovaluta, Bitcoin ha raggiunto i 46.000$ dopo il recente rally che ha permesso alla moneta digitale di cancellare le perdite e diventare positiva per l’anno.

  • Alcuni dei principali eventi da guardare questa settimana:
  • Il presidente Joe Biden pubblicherà lunedì il suo budget per il 2023.
  • Il governatore della Banca d’Inghilterra Andrew Bailey parlerà lunedì.
  • Budget annuale australiano, martedì
  • Il presidente della banca della Federal Reserve di Filadelfia Patrick Harker parlerà martedì.
  • Prodotto interno lordo degli Stati Uniti, mercoledì.
  • Il discorso del presidente del Federal Reserve Board di Richmond, Thomas Barkin, mercoledì.
  • Cina PMI manifatturiera e non manifatturiera, giovedì.
  • Giovedì la riunione ministeriale dell’Opec e dei produttori indipendenti per discutere gli obiettivi di produzione.
  • Il discorso del presidente della Federal Reserve di New York John Williams, giovedì.
  • Rapporto sull’occupazione negli Stati Uniti, venerdì.
READ  Jungheinrich abbassa le sue previsioni di crescita a causa dell'invasione russa dell'Ucraina - El Mercantil

Alcuni dei principali movimenti dei mercati:

Procedure

  • I futures S&P 500 sono scesi dello 0,1% alle 8:37 a Tokyo. L’S&P 500 è salito dello 0,5% venerdì.
  • I futures Nasdaq 100 sono scesi dello 0,1%. L’indice Nasdaq 100 è sceso dello 0,1% venerdì.
  • I futures Nikkei 225 sono aumentati dello 0,5%.
  • L’S&P/ASX 200 australiano è in rialzo dello 0,2%.
  • I futures Hang Seng sono aumentati dell’1,3% in precedenza.

tasso di cambio

  • Lo yen giapponese si è attestato a 122,24 per dollaro, in calo dello 0,2%.
  • Lo yuan era di 6,3897 per dollaro.
  • L’indice Bloomberg Spot Dollar è salito dello 0,1%.
  • L’euro si è attestato a 1,0983 dollari.

Ricompense

  • Il rendimento del Tesoro a 10 anni avanza di 10 punti base al 2,47%.
  • I rendimenti delle obbligazioni australiane a 10 anni sono aumentati di otto punti base al 2,85%.

Materiali grezzi

  • Il greggio West Texas Intermediate è sceso del 2,8% a 110,68 dollari al barile.
  • L’oro si è attestato a $ 156,62 l’oncia, in calo dello 0,1%.