Maggio 29, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le principali battaglie centrali per ogni squadra dell’Asia settentrionale

Le principali battaglie centrali per ogni squadra dell’Asia settentrionale

Raffaello Zamorano25 maggio 2023, 18:39 ETLettura: 7 minuti.

Rookie Crows sorprende papà con la sua macchina

Ha comprato il ricevitore Zay Flowers, una scelta al primo turno, come regalo per suo padre.

Abbiamo dato un’occhiata a ciascun elenco nella sezione per determinare la competizione di posizionamento più alta per ogni club.

Dopo la mini-ondata di acquisti di free agency che ne è seguita Draft NFL 2023 – Giocatori che non influenzeranno la formula di selezione compensativa, tra l’altro – Le 32 squadre stanno per decidere come saranno le loro squadre ai ritiri, alla fine di luglio. Lì ci aspettano grandi battaglie per le posizioni a tutti i livelli, prima che i roster di ogni squadra si riducano quasi della metà, dai 90 agli ultimi 53 giocatori.

Ci sono ancora alcune mosse da fare e i mini-camp veterani di giugno, combinati con le sessioni strutturate di attività di squadra – che sono volontarie – ci daranno un’idea migliore di come sarà ogni club a settembre.

Nel frattempo, diamo uno sguardo alle principali battaglie posizionali in corso in entrambe le squadre nflquindi con un’estensione nord affiliato americano Dopo essere partito da Asia orientale.

Tyus Bowser e Odafe Oweh riempiono i posti di linebacker esterno titolare per il Baltimora per il momento, ma ciò potrebbe cambiare se David Ojabo tornasse alla sua forma al Michigan.Immagini Getty

Confederazione calcistica asiatica: Est | Nord | Sud | l’ovest
NFC: Est | Nord | Sud | l’ovest

Asia settentrionale

Nello schema difensivo dei Ravens – come alcune altre squadre – è uno dei linebacker esterni che ha la maggiore responsabilità di affrettare i quarterback. A Baltimora, Oweh ha eseguito il 58,43% di 611 scatti difensivi in ​​questo ruolo, mentre Tyus Bowser, dall’altra parte, ha eseguito solo il 40,99% di 344 scatti.

Tuttavia, la produzione di Oweh, una scelta al primo turno – n. 31 in assoluto nel 2021 – è la cosa di cui preoccuparsi. L’anno scorso ha avuto solo tre licenziamenti, un calo rispetto ai cinque che aveva da titolare, con meno scatti.

Bowser – una seconda scelta al draft nel 2017 – non è andata molto meglio, ottenendo solo due licenziamenti nel 2022 dopo aver registrato un record di carriera l’anno precedente.

I Ravens hanno selezionato Ojabo al secondo turno nel draft del 2022, ma il prodotto del Michigan era limitato a sole due presenze da titolare, ancora in fase di recupero dall’infortunio al tendine d’Achille che ha subito durante l’ultimo anno.

Justin Houston ha guidato il club lo scorso anno con un 9,5, ma il veterano rimane un free agent e non c’è certezza che tornerà nel roster. La squadra non ha ottenuto molta produzione da Jason Pierre-Paul nel suo unico anno con il club, l’anno scorso, e sembra che non tornerà a Baltimora. Ciò significa che la maggior parte della pressione dovrebbe ricadere su queste tre scelte di alto reclutamento, con Oweh e Ojabo che probabilmente si contenderanno il ruolo di Rush in difesa, e Bowser che si affermerà sul lato forte mentre, a sua volta, vedrà una certa concorrenza dal debuttante Tavius. ​​Robinson, scelta al quarto turno lo scorso aprile.

Il quadro non è incoraggiante, se non fosse per il fatto che parlando di linebacker in generale, i Ravens brillano con una coppia di Roquan Smith e Patrick Queen all’interno. Baltimora richiede la divulgazione urgente di uno dei suoi giovani giocatori esterni.

Non chiudere gli occhi: Tavius ​​Robinson contro Taius Bowser, linebacker esterno.


I bengalesi hanno fatto un po’ di rumore in questa stagione quando hanno ingaggiato il quattro volte selezionato per il Pro Bowl Orlando Brown Jr. per proteggere il lato cieco di Joe Burrow, ancora battuto.

Chi non ha gestito bene la notizia è stato Williams, che ha subito chiesto di essere ceduto invece di passare alle cure adeguate. Diversi punti vendita hanno riferito che i Bengals e i Jaguars hanno discusso di un potenziale scambio per la Williams prima del progetto, ma non ne è venuto fuori nulla.

Al momento, Williams deve affrontare il compito di imparare a giocare nel trading, una sfida che non tutti possono superare. Inoltre, Williams ha rinunciato a 12 licenziamenti l’anno scorso, il massimo in campionato, e sarà difficile dimostrare che questo non è il suo livello tipico.

Poi c’è il caso di Collins, l’ambito free agent che Cincinnati ha ingaggiato l’anno scorso, proprio per giocare con la mano destra, contro la Williams. Collins è ancora sulla via del ritorno da un infortunio al ginocchio alla fine dello scorso dicembre che ha comportato uno strappo al legamento crociato anteriore (ACL), al legamento crociato anteriore (ACL) e al MCL. Non ci sono garanzie che sarà pronto per iniziare la campagna, anche se i rapporti sono positivi.

Questo sembra indicare che Williams inizierà l’anno con il placcaggio giusto, e forse Collins può tornare alla posizione di guardia – dove ha giocato molto per i Cowboys in passato – assicurando che i primi tre uomini di linea offensivi della squadra saranno al numero uno. dominio contemporaneamente. Se Williams fatica con la transizione, Collins riprenderà la posizione.

Mentre Collins ritorna, però, altri giocatori come Carman Jackson otterranno alcune ripetizioni durante l’allenamento primaverile.

Non chiudere gli occhi: DJ Turner II contro Chidobe Awuzie, Cornbucks; Cordell Fulson contro Carman Jackson contro Max Scharping, Watchmen.


Denzel Ward è stato nominato uno dei cornerback di Cleveland. Ora è il momento di sistemare l’angolo opposto. Newsom è stata una selezione al primo turno per Cleveland nel 2021, con 26 partenze in 27 partite giocate da professionista.

Tuttavia, Emerson, una scelta del terzo round lo scorso anno, ha mostrato lampi migliori nel 2022, costringendo Brown a spingere Newsom nello slot, dove lui stesso ha ammesso di non essere del tutto a suo agio.

Newsome preferirebbe giocare all’estero, ma la forma di Emerson potrebbe impedirgli di tornare lì. Come se non bastasse, Newsom era allarmato dalle voci commerciali che erano circolate qualche settimana prima, alcune delle quali senza dubbio derivavano dal suo licenziamento di Emerson. Newsome avrà la possibilità di competere per quella curva quest’estate, ma Emerson ha mostrato delle cose davvero buone nella sua stagione di debutto.

Non chiudere gli occhi: David Bell contro Elijah Moore, Wide Receiver.


Continuando il tema del cornerback, gli Steelers devono anche identificare il loro partner principale per la posizione. Pittsburgh ha aiutato a chiarire le cose una settimana fa quando hanno rilasciato il veterano Ahkello Witherspoon, che sicuramente avrebbe fatto parte della competizione.

Il futuro Hall of Famer Patrick Peterson è un’aggiunta interessante. A 33 anni, all’apertura della stagione, non era più il fuoriclasse sportivo degli altri anni, ma quello che perdeva fisicamente lo guadagnava mentalmente, con un gioco di prim’ordine e un posizionamento eccellente. Peterson dovrebbe brillare in situazioni di copertura dell’area. Tuttavia, Pittsburgh utilizza una forte dose di copertura personale. Peterson ha dichiarato che non vedeva l’ora di lavorare in vari punti della formazione, come fece la squadra all’epoca con Joe Haden.

Porter ha superato la bozza lo scorso anno e il confronto con Marlon Humphrey aumenta automaticamente le aspettative. Come Peterson, Porter ha la capacità di schierarsi contro i più grandi ricevitori del campionato e giocare duro sulla linea. Successivamente, vedremo come se l’è cavata nella sua campagna da rookie.

Infine c’è Wallace, un veterano del sesto anno che ha una taglia più piccola ma una velocità potenzialmente migliore nel corto e nel lungo rispetto agli altri due citati.

Gli Steelers hanno tre posti da riempire dopo aver perso Cam Sutton – che brillava nello slot – in free agency. Wallace e Porter potrebbero iniziare all’esterno, con Peterson che fa il backup all’interno, per iniziare la stagione. Fortunatamente, Pittsburgh ha tre sicurezze che sono in grado di occupare lo slot di volta in volta, in Minkah Fitzpatrick, Keanu Neal e Damontae Kazee. Se Porter fatica all’inizio della sua carriera, Peterson accetterà senza dubbio il lavoro esterno.

Non chiudere gli occhi: Broderick Jones contro Dan Moore Jr., contrasti offensivi; Damontae Kazee contro Keanu Neal, sicurezza; Keanu Benton, Montravius ​​Adams, contrasti difensivi.

READ  I Toronto Raptors fanno rifornimento grazie a Fred Vanfleet