Gennaio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le restrizioni su coloro che non sono immunizzati sono ingannevolmente efficaci in Italia

Con l’entrata in vigore domani del Certificato Sanitario Rinforzato, limiterà ulteriormente le attività e i punti di accesso per i non vaccinati, e con nuove misure per rafforzare i controlli del pass antigovernativo, In Italia si promuove la vaccinazione, soprattutto con una terza dose o booster.

Ad oggi in Italia sono stati somministrati 98,4 milioni di vaccini, di cui 8,4 milioni equivalenti a queste terze dosi, il che significa che il 40,93 per cento della popolazione ha già il richiamo, mentre il numero di persone vaccinate con il programma completo supera i 45,7 milioni ovvero 84,75 . %, In attesa che i bambini dai 5 agli 11 anni vengano vaccinati la prossima settimana.

È possibile vaccinare anche i bambini di età compresa tra 0 e 5 anni nel semestre dal prossimo anno, ha affermato Giorgio Balu, presidente dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa) e membro del Comitato scientifico e tecnologico che monitora l’epidemia.

“Moderna e Pfizer stanno già testando i bambini, ma penso che ci vorranno alcuni mesi. Non sono un indovino, ma è possibile”. Lo ha detto quando gli è stato chiesto nei servizi al Tg24 di Sky se il vaccino per i bambini sarà disponibile nella prima metà del 2022.

Nelle ultime 24 ore in Italia sono stati segnalati 16.632 nuovi contagi e 75 decessi. La diffusione del virus fa aumentare anche lo stress ospedaliero Attualmente 5.428 persone sono ricoverate in tutto il Paese, di cui 732 in terapia intensiva.

in questa situazione, Da domani entra in vigore il certificato sanitario rafforzato, con più restrizioni su bus e metroOltre alle zone ad alta attività commerciale, l’uso della mascherina sarà obbligatorio nelle zone congestionate, soprattutto nelle grandi città e in vista dello shopping natalizio.

READ  Buentes de Amore arriva in Italia in pellegrinaggio contro l'assedio di Cuba (+ FOTO)

Ci saranno nuovi certificati in possesso dei cittadini vaccinati e di coloro che hanno contratto la malattia Necessario per accedere agli interni di bar, ristoranti, locali di intrattenimento, teatri e teatri, Pur mantenendosi normali, quelli con un test antigenico negativo, lavorano, accedono ai trasporti pubblici e ai trasporti attraverso le aree commerciali.

Saranno responsabili della richiesta dei certificati sanitari ai passeggeri degli autobus i dipendenti della Polizia di Stato, dei Carabineros (Polizia Militare) e degli enti di gestione del trasporto pubblico locale, e coloro che non lo faranno lo dovranno affrontare. Una multa da 400 a 1.000 euro, Secondo le nuove regole adottate prima dell’arrivo del Natale.

Video | micron, una nuova variante di SARS-Cov-2, solleva più domande che risposte