Gennaio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le scorte sono elettrificate e in attesa dell’arrivo di nuove case automobilistiche | mercati

Il decollo dell’auto elettrica sta cambiando il panorama del settore automobilistico. I produttori che hanno appena lanciato sul mercato le loro prime auto, come Rivian o Lucid, sono riusciti a superare giganti come Volkswagen e Ford in termini di valore di mercato, mentre i giganti dei motori cercano di lanciare modelli elettrificati e chiudere joint venture con startup per per competere in un mercato che aspira a raggiungere una svolta definitiva nei prossimi anni.

Rivian è diventata la più grande IPO dell’anno. Il produttore di camion elettrici ha raccolto $ 13,7 miliardi e ha gestito una valutazione di $ 100 miliardi, superando la capitalizzazione di mercato di Volkswagen.

Dopo Rivian, i produttori di auto elettriche hanno avuto un anno eccezionale nel mercato azionario. Il valore di Tesla è aumentato del 53,3% da gennaio, nonostante gli alti e bassi causati dal suo controverso fondatore, Elon Musk. Al contrario, gli ADR quotati a Wall Street per il produttore cinese di auto elettriche NIO sono scesi del 17,95%, mentre i prezzi di Lucid sono aumentati del 416,68% e hanno superato Ford nelle valutazioni (78925,8 milioni di dollari). La società, che ha debuttato in borsa lo scorso luglio attraverso la fusione con SPAC, ha consegnato i suoi primi veicoli, sebbene abbia un importante investitore nella sua quota. Il fondo sovrano saudita ha investito 2,9 miliardi di dollari nel 2018 nella società.

Bank of America ritiene che l’elettrificazione del settore automobilistico continuerà a suscitare scalpore nei mercati azionari, stimando che le aziende del settore raccolgono fino a 100 miliardi di dollari entro la fine del 2023 attraverso una diversa offerta pubblica iniziale.

Alcune delle aspettative di fronte alle voci di coloro che puntano a sopravvalutazioni nei titoli Tesla, Rivian o Lucid si mescolano anche con scarso interesse vengono accolte da nuove aziende del settore che stanno facendo il loro debutto sul mercato nella parte di grandi case di soldi e analisi.

READ  Bitcoin è ancora a $ 61.000, ma per quanto tempo?

La ripresa della domanda di veicoli elettrificati avrà un impatto sull’intera catena del valore, in particolare tra i produttori di batterie elettriche. Si stima che i produttori di batterie elettriche dovranno effettuare investimenti per triplicare la propria capacità produttiva nel 2022 al fine di rispettare i propri impegni di fornitura. Una di queste società è la cinese BYD, che quest’anno è cresciuta del 46,18%. Tra i suoi investitori c’è l’investitore Warren Buffett, che ha acquistato un lotto di 225 milioni di azioni nel 2008.

Anche le piccole case produttrici di auto elettriche dovranno competere con i grandi colossi del settore. General Motors, Ford e Stellants si sono impegnate con il governo degli Stati Uniti in modo che tra il 40% e il 50% delle loro vendite nel 2030 saranno veicoli elettrici. Una spinta che includerà l’investimento di oltre 330.000 milioni di dollari nei prossimi cinque anni per coprire una ripresa della domanda stimata con vendite di 234.000 milioni di veicoli elettrici entro il 2030.

Prossime anteprime

Soluzione energetica LG. La divisione batterie di LG sarà quotata in borsa alla fine dell’anno, se le turbolenze del mercato lo permetteranno, in Corea del Sud. La prima offerta dovrebbe raccogliere $ 10 miliardi.

Nicola. Il produttore di veicoli elettrici e celle a combustibile non è riuscito a unirsi agli aumenti del settore. Finora quest’anno è sceso del 31,45%, influenzato dai sospetti sul suo fondatore, Trevor Melton, accusato di frode criminale. La società è stata una delle IPO più attese dell’anno fiscale 2020, quando ha raggiunto una valutazione di 31.000 milioni di dollari nel suo primo giorno sul mercato.

READ  Classifica delle contee più investite nella lotteria di Natale: quanto spende un individuo?