Dicembre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Le startup e le aziende biotecnologiche argentine hanno mostrato il loro potenziale in Italia

Il Ministero degli Affari Esteri argentino ha svolto una missione imprenditoriale sulle biotecnologie in Italia, a cui hanno partecipato 13 startup nazionali e aziende pubbliche, nell’ambito della promozione di servizi basati sulla conoscenza.

L’agenda di lavoro sviluppata durante la scorsa settimana prevedeva la partecipazione ai forum dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Alimentazione e l’Agricoltura (FAO) a Milano e Roma e la Giornata della Biotecnologia in Argentina presso la sede dell’Ambasciata. Nella capitale italiana.

Il settore delle biotecnologie argentino è uno dei più potenti in termini di tecnologia profonda, anche con progressi nella categoria degli unicorni. Nel 2021 sono state generate esportazioni per oltre 210 milioni di dollari, principalmente da biodiesel, salute e agricoltura e, secondo la Camera argentina di biotecnologia (CAB), queste vendite sono state superiori del 18% rispetto al 2019. I Paesi Bassi erano il principale centro di produzione. , seguito da Uruguay, Brasile e Stati Uniti.

Il Paese ha una forte tradizione di ricerca tecnico-scientifica, che è il risultato di una fitta rete di istituzioni accademiche. Il settore privato ha aderito al framework per raccogliere fondi per le diverse fasi di ricerca e sviluppo che attraversano le startup biotecnologiche.

“Tutto questo lo ha reso un settore molto dinamico: secondo i dati di CAB, il settore investe il 4,6% del fatturato manifatturiero in ricerca e sviluppo e triplica l’investimento medio nell’industria. A sua volta, l’occupazione in questo settore è aumentata del 7% scorso anno rispetto al 2019 e ha una caratteristica unica: ha una percentuale femminile del 49%, che è superiore all’economia totale del 33%”, ha affermato il ministero degli Affari esteri in una nota.

READ  Gli indici dell'Italia chiudono al rialzo; Investing.com Italia 40 0,96% da Investing.com

“Uno degli assi centrali dell’amministrazione del ministro degli Affari esteri, Santiago Cafiero, è lavorare con tutte le ambasciate e le rappresentanze argentine all’estero per promuovere e stabilizzare l’offerta che l’Argentina può esportare e portare con sé tutti i talenti e le competenze di uomini e donne d’affari nazionali, in modo che possano ottenere più affari. Opportunità e possano entrare in nuovi mercati, in particolare le biotecnologie. Come poter impegnarsi in un settore strategico per il nostro Paese”, ha spiegato Guillermo Meridis, Sottosegretario al Commercio e alla Promozione degli Investimenti .

La missione commerciale in Italia prevedeva una visita allo stabilimento CHEMO di Milano e una visita all’Istituto Italiano di Tecnologia di Genova.

Successivamente, startup e aziende, insieme alle autorità nazionali, hanno partecipato “mano nella mano” e forum di scienza e innovazione organizzati dalla FAO nell’ambito del suo World Food Forum.

Lì, i rappresentanti nazionali hanno sviluppato soluzioni basate su sistemi agroalimentari che potrebbero creare sicurezza alimentare per i paesi più vulnerabili, mentre sono stati compiuti progressi su un programma di lavoro per le PMI argentine per diventare fornitori del sistema internazionale.

Infine, presso l’Ambasciata di Roma, si è svolta la Giornata argentina delle biotecnologie, uno spazio di scambio di esperienze e networking con il settore privato, pensato per mostrare alle controparti italiane le capacità e il profilo dell’ecosistema imprenditoriale in questo ambito. Inserendo il nostro paese in un gruppo selezionato di paesi che esportano servizi di alta qualità a valore aggiunto in tutto il mondo.

Il lavoro partecipativo include la contea di Santa Fe, guidata dall’assistente segretario per i programmi di innovazione manifatturiera; Polo Biotecnologico Rosario; l’Università Nazionale di Quilmes attraverso i progetti Biosphera, Diagnostera e Bioext e le startup Keglon; Bioheuris; Fares Taie Biotecnologia; Neobiomarcatori; Vika; Hylos; tassazione; Eureka Nanobioingegneria e Stom.

READ  Messicano ben tonico dall'Italia

La Direzione Nazionale per la Promozione del Turismo, dello Sport, delle Industrie Culturali e dei Servizi della Conoscenza (DNTEC) ha organizzato la missione in collaborazione con l’Ambasciata dell’Argentina in Italia, sotto l’egida del Sottosegretario al Commercio e alla Promozione degli Investimenti (SUPCI); Ambasciata Generale e Business Development Center di Milano e rappresentanza dell’Argentina presso la FAO e fa parte del programma di Internazionalizzazione dei Servizi Basati sulla Conoscenza previsto per il 2022. (Telam)