Ottobre 3, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’elettricità aumenta del 7% e domenica registrerà il terzo prezzo più alto della storia | comp

Prezzo dell’elettricità nel mercato all’ingrossoPiscina) è fissato per domani, 12 dicembre, a 256,98 euro per megawattora (MWh), il 7% in più rispetto a quello fissato per oggi, che sarà il terzo più alto della storia e il più alto di questo mese finora.

Secondo i dati dell’operatore del mercato elettrico iberico (OMIE), il prezzo massimo si registrerà domani tra le 19:00 e le 20:00, dove sarà di 298 euro/MWh, mentre il minimo sarà di 218,01 euro / MWh tra le 4:00 e le 5:00.

Con questo nuovo aumento, il secondo consecutivo, l’energia elettrica occuperà il terzo valore più alto della serie storica, dopo il record di 288,53 €/MWh fissato il 7 ottobre e quello di 274,56 €/MWh fissato il 30 novembre.

Inoltre, il prezzo di domani sarà il più caro della storia per una domenica, nonostante sia un giorno in cui l’attività economica è bassa e la domanda di energia è bassa.

L’energia elettrica supererà nuovamente la barriera di 200 €/MWh, valore raggiunto circa il 70% dei giorni di ottobre, il 45% dei giorni di novembre e dieci dei primi dodici giorni di dicembre.

Se il prezzo dell’energia elettrica di domani viene confrontato con il prezzo equivalente di oggi l’anno scorso, quando era pagato a 43,19 €/MWh, allora questo è sei volte superiore.

Finora questo mese l’elettricità è stata in media di 205,74 euro/MWh, quasi sei euro in più rispetto al valore di ottobre (200,06 euro/MWh), il mese più costoso della storia, e 12 euro in più rispetto a novembre. Prezzo (193,43 euro/megawattora).

I prezzi registrati nel mercato all’ingrosso hanno un impatto diretto sulla tariffa regolamentata, o PVPC, che è accolta da quasi 11 milioni di consumatori in Spagna e funge da riferimento per altri 17 milioni che contraggono la loro fornitura nel mercato libero.

READ  Grandi guadagni del mercato globale dei media citogenetici, inclusi i principali attori

Dietro l’aumento dei prezzi, l’aumento dei prezzi del gas nei mercati internazionali e dei diritti di emissione di anidride carbonica, che nel corso del 2021 hanno registrato livelli record mese dopo mese.

Come per il resto dei paesi europei, domani in UK un megawattora sarà pagato in media 212,76 sterline (250 euro circa), mentre in Germania si pagherà 183,12 euro; in Francia, a 250,85 euro; In Italia a 240,01 euro e in Portogallo allo stesso prezzo in Spagna per quota di mercato.