Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L'”Espacio Vino” di Madrid chiude con più di 5.000 visitatori tra due edizioni

“Espacio Vino”, il luogo creato da Interprofessional del Vino de España (OIVE) per avvicinare il vino a tutti i pubblici, chiude quest’anno i battenti a Madrid, con oltre 5.000 visitatori.

Nella seconda edizione svoltasi nel mese di novembre, le visite sono quasi raddoppiate rispetto alla prima call tenutasi nel mese di maggio, a testimonianza del grande interesse suscitato dall’evento da parte del pubblico madrileno. Espacio vino ha esaurito tutti i biglietti a disposizione del pubblico, per i suoi concerti, stand up show, cooking show, degustazioni, abbinamenti con celebrity chef e laboratori creativi, sempre con il vino come protagonista.

Susana García, direttrice di OIVE, sottolinea che all’Espacio Vino “abbiamo cercato di offrire vino a tutti i tipi di pubblico in modo rilassato e con esperienze piacevoli. In questo senso, il nostro obiettivo è stato raggiunto poiché grazie a questa azione abbiamo ha raggiunto migliaia di persone”.

In questa occasione, personaggi famosi come gli specialisti Nico Abad o Manel Fuentes sono passati per “Espacio Vino”, che hanno condiviso con il pubblico il loro lavoro, le loro esperienze personali e, naturalmente, come comprendono il mondo del vino.

Per Manel Fuentes, “Espacio Vino è stata una grande iniziativa perché ha permesso al piccolo comitato di condividere questa complicità che il vino ti porta. Inoltre, è stato un piacere partecipare perché sostengo il vino spagnolo ovunque io vada”.

Tra le due edizioni, OIVE ha offerto più di 160 diversi workshop ed esperienze nelle otto settimane di apertura dello spazio. I laboratori di maggior successo sono stati la combinazione di “cioccolato e vino”, “sushi e vino” e “prosciutto e vino”, anche se sono state realizzate anche altre attività come il laboratorio “potere della memoria olfattiva” o il laboratorio “pittura del vino” Appendere il cartello “tutto in vendita” nei monologhi di Sergio Bezos e Fran Patti o in concerti come La Habitación Roja o Fredi Leis.

READ  L'uragano Blass è stato catturato dallo spazio dalla NASA, ecco come appare

Questa attività di promozione del vino rientra negli obiettivi stabiliti nell’ordinanza ministeriale APA/806/2019, e grazie ai contributi degli operatori del settore vitivinicolo spagnolo previsti nell’ordinanza suddetta.