martedì, Luglio 23, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L’età d’oro delle app in una società dipendente dai dispositivi mobili | un lavoro

Tutto ciò che si può immaginare è già a portata di mano. Dall’acquisto settimanale alla richiesta del mutuo in pochi minuti. capacità che offri smartphone Oggi il loro numero si è moltiplicato in modo inimmaginabile in soli cinque anni. Sembra che abbiano catturato gran parte dell’attenzione del pubblico. Secondo uno studio di Hootsuite e We Are Social, l’utente digitale tipico è già online in media sette ore al giorno. che…

Iscriviti per continuare a leggere

Leggi senza limiti

Tutto ciò che si può immaginare è già a portata di mano. Dall’acquisto settimanale alla richiesta del mutuo in pochi minuti. capacità che offri smartphone Oggi il loro numero si è moltiplicato in modo inimmaginabile in soli cinque anni. Sembra che abbiano catturato gran parte dell’attenzione del pubblico. Secondo uno studio di Hootsuite e We Are Social, l’utente digitale tipico è già online in media sette ore al giorno. Ciò si traduce in 48 ore settimanali trascorse a fissare uno schermo. E alla fine dell’anno circa 2500 ore. La maggior parte di questo tempo – tre ore e 45 minuti – viene trascorsa davanti al cellulare. Tanto che negli ultimi anni gli investimenti digitali nel settore mobile sono saliti alle stelle in tutto il mondo, soprattutto dopo lo scoppio della pandemia. Secondo Rocket Lab, una società di tecnologia pubblicitaria marketing Mobile, nel 2022 verranno investiti 339 miliardi di dollari nelle piattaforme In movimento A livello mondiale si prevede che la cifra supererà i 542.890 milioni nel 2026. In Europa il settore è passato a 88.000 milioni di euro, mentre in Spagna il valore delle operazioni è di 12.000 milioni.

READ  BBVA è la migliore banca dell'America Latina, secondo la rivista Euromoney

Santiago Campos è il direttore delle vendite di Rocket Lab Spain, una filiale di Inc Tecnologia pubblicitaria Pubblicità su piattaforme e applicazioni digitali Nata in Messico nel 2019. Dal suo ufficio a Madrid, si affida a dati e statistiche per spiegare la crescita di questo settore, soprattutto in relazione agli ultimi tre anni. “L’85% delle volte che utilizziamo un dispositivo mobile lo facciamo tramite app. Esse rappresentano già il 50% della spesa pubblicitaria digitale a livello globale e si prevede che supereranno il 60% in meno di quattro anni. Nonostante l’incertezza creatasi sulla guerra in Ucraina e l’inflazione ha mostrato un certo calo degli investimenti lo scorso anno, si prevede che tra la fine di quest’anno e il 2024 lo spettro dell’incertezza scomparirà definitivamente e si assisterà ad una ripresa senza precedenti.Ma l’andamento di quest’anno e le prospettive per il prossimo L’anno è quello di una ripresa che supererà di gran lunga la leggera flessione degli ultimi mesi”.

“Esaminando le tendenze, notiamo che il 90,4% degli utenti spagnoli accede a Internet tramite cellulare, il che dimostra quanto sia importante per le aziende spagnole avere visibilità prima il cellulare “E investi nell’ecosistema mobile”, afferma Juan Echeverria, CEO e co-fondatore di Rocket Lab. Il 40% degli acquisti online avviene già tramite acquisti in-app smartphone. Secondo uno studio pubblicato da questo Tecnologia pubblicitariaL’anno scorso, il 76% degli utenti spagnoli ha effettuato acquisti con il cellulare. Una cifra che raggiungeva a malapena il 56% nel 2017, e scende al 25% se torniamo al 2014.

alcuni motori

I tre settori economici in più rapida crescita negli ultimi mesi sono stati la mobilità, la consegna di cibo, la moda e i servizi finanziari. “IL tecnologia finanziaria Stanno crescendo molto. “Le banche tradizionali stanno cercando di saltare sul carro, ma non possono competere con le aziende digitali locali, che hanno tassi di crescita senza precedenti”, afferma Santiago Campos. Secondo i dati compilati da Adjustment, una società di consulenza di analisi digitale dedicata alla crescita delle applicazioni, la Spagna è al 16° posto nella classifica mondiale per gli investimenti in applicazioni di marketing. “Stiamo vedendo sempre più banche e piattaforme Commercio elettronico Oppure le società di distribuzione, che tradizionalmente si concentrano sul commercio online, con priorità data al mercato delle app. Inoltre, in Spagna, un mercato i giochi [juegos] Ottieni molta forza. “Questo è probabilmente il settore in cui ci sono più soldi al momento”, afferma Carmen Benito, responsabile di Adjustment Southern Europe. Nel 2022, le tre app di gioco più scaricate al mondo – Subway Surfers, Stumble Guys e Roblox – hanno raggiunto un totale di 696 milioni di download.

READ  Moody's declassa il rating della New York Commercial Bank a obbligazioni spazzatura e ne abbassa ulteriormente il prezzo Economia

Anche gli investimenti nel settore tessile sono aumentati in modo significativo. “L’utilizzo delle app di moda è cresciuto del 27,6% lo scorso anno rispetto all’anno precedente”, afferma Isabel Benias, analista di Smartme Analytics, una piattaforma di monitoraggio dei clienti e misurazione dell’audience digitale. l’anno scorso, secondo lo studio Tendenze delle applicazioni mobiliTra tutte le applicazioni di e-commerce del mondo, tra cui Amazon, Shopee o Alibaba, la più scaricata è stata l’applicazione Shein del colosso cinese dell’abbigliamento a prezzi bassi, con 229 milioni. Il secondo è Meesho, che offre abbigliamento e prodotti per la casa di alta qualità ai prezzi all’ingrosso più bassi, con 209 milioni di download. I settori più riluttanti, dice Benito, sono le compagnie sanitarie e assicurative. “Non hanno ancora trovato il modo di rendere le applicazioni realmente utili per il servizio che forniscono. Nel settore medico ad esempio ci sono grandi progressi nello sviluppo della tecnologia in molti ambiti, ma non investono nel mercato dei app Non hanno trovato una formula che permettesse loro di trarne beneficio.

Secondo Benito, i prezzi delle applicazioni a pagamento diminuiscono sempre più e le modalità di abbonamento stanno guadagnando terreno rispetto ai pagamenti una tantum. “La disponibilità degli utenti ad assumere servizi non gratuiti è in aumento. Questo perché le aziende forniscono applicazioni con servizi di alta qualità. I ​​progetti di trascorrere qualche giorno senza pagare per insegnare il valore aggiunto che offrono funzionano sempre meglio.”

La previsione del reddito diretto per il 2023 è di 200.000 milioni di dollari in tutto il mondo. “Come con qualsiasi canone mensile, se un utente ha l’obbligo di pagare in modo ricorrente un buon servizio, finirà per utilizzarlo. In questo modo, le aziende si assicurano di avere un pubblico di supporto che dedicherà più tempo e denaro rispetto a prima.

READ  Google e Amazon stanno incontrando difficoltà nelle riprese in Europa a causa di...

Segui tutte le informazioni da Economia E un lavoro In Facebook E Twittero nel nostro La newsletter settimanale

Programma dei cinque giorni

Le date economiche più importanti della giornata, con chiavi e contesto per comprenderne la portata.

Ricevilo nella tua posta

Desideria Zullo
Desideria Zullo
"Educatore generale della birra. Pioniere del caffè per tutta la vita. Sostenitore certificato di Twitter. Fanatico di Internet. Professionista dei viaggi."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles