Ottobre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’euro è in calo e si avvicina di nuovo alla parità

Questo contenuto è stato pubblicato il 19 ago 2022 – 15:06

Francoforte (Germania), 19 agosto (EFE). – L’euro è sceso venerdì e si sta avvicinando alla parità con il dollaro, al tasso di cambio di uno a uno, livello a cui era sceso a metà luglio, dopo che alcuni dati dell’economia statunitense rafforzeranno il dollaro.

L’euro è stato scambiato a $ 1,0045 intorno alle 15:00 GMT, in calo rispetto a $ 1,0126 nella fine del forex trading europeo del giorno precedente.

La Banca centrale europea (BCE) ha fissato il tasso di cambio di riferimento per l’euro a $ 1,0054.

Il dollaro sta crescendo a causa dell’avversione al rischio degli investitori e dell’aggressiva politica monetaria della Federal Reserve.

I tassi di interesse sono più alti negli Stati Uniti che nell’Eurozona, e questo rende gli investimenti denominati in dollari più attraenti.

Il presidente della Federal Reserve Bank di San Francisco Mary Daly ha dichiarato in un’intervista alla CNN che è “troppo presto per dichiarare la vittoria sull’inflazione” e che un aumento di 50 o 75 punti base sarebbe appropriato.

Il presidente della Federal Reserve Jerome Powell può fornire maggiori informazioni sulle prossime mosse dei tassi di interesse statunitensi alla riunione annuale delle banche centrali a Jackson Hole (Wyoming).

La moneta unica veniva scambiata in un intervallo fluttuante tra $ 1,0043 e $ 1,0094. EFE

Sì / Hajj

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione di tutto o parte dei contenuti dei Servizi EFE, senza il previo ed espresso consenso di Agencia EFE SA, è espressamente vietata.