Gennaio 17, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’ex pilota dell’aeronautica cilena vola dentro e fuori da un vulcano attivo

momento della lettura: 2 Minuti

Come parte della sfida ai limiti tuta alare volante, Un ex pilota dell’aeronautica cilena si è avventurato dentro e fuori da un vulcano indossando una tuta da volo. Lo scorso novembre, il pilota Sebastian “Ardela” Alvarez, parte del team Red Bull, ha raggiunto un traguardo quando è diventato la prima persona a volare dentro e fuori da un vulcano attivo.

Nota: se non riesci a vedere il video, tocca qui.

Attraverso un comunicato diffuso da Red Bull, si è resa nota l’impresa dell’ex pilota dell’aeronautica militare cilena; Dopo 12 mesi di preparazione, Alvarez e il suo team hanno selezionato il vulcano Villarrica a Pucon. Uno dei punti chiave era il diametro del cratere, che supera di poco i 200 metri di diametro.

Con questo in mente, Squirrel ha iniziato a pianificare tutto tenendo in mente le sfide del vulcano. Doveva conoscere e considerare i loro ritmi, l’intensità dei pennacchi di fumo, l’odore di zolfo, la velocità del vento, il tempo atmosferico e lo spazio aereo, tra molti altri fattori. Dopo tutta quell’analisi, è ora di metterla in pratica.

Per completare il volo, l’ex pilota della FAC è stato portato in elicottero a un’altitudine di oltre 11.400 piedi. Elicotteri MD MD 600N Dalla registrazione della società CC-AXG. In quel momento, Sebastian “Ardela” Alvarez è saltato per spiegare le ali per volare ed entrare nel vulcano Villarrica. Dall’elicottero è saltato all’ingresso della fossa, sono passati solo 40 secondi. Il volo durò tre minuti e Alvarez raggiunse una velocità di 280 km tuta.

Sebastian ha ammesso che Villarrica gli ha dato una sensazione di estremo terrore. Dichiarò che questo vulcano era infatti chiamato Roca Pilan in lingua Mapuche, che significa “la casa del diavolo”. Lo scoiattolo ha ammesso: Ho dovuto parlare con il vulcano prima per poterlo fare, perché il vulcano fa quello che vuole e se sbaglio rimarrò dentro, all’inferno”. Tuttavia, un grande sogno d’infanzia di volare gli ha fatto realizzare questo progetto estremo.