venerdì, Giugno 14, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L’ex presidente del Parlamento Ali Lariani presenta la sua candidatura per le elezioni presidenziali in Iran

Oggi, venerdì, l’ex presidente del Parlamento iraniano, Ali Lariani, ha presentato la sua candidatura per le elezioni presidenziali previste per il 28 giugno, elezioni presentate a causa della morte del presidente Ebrahim Raisi, avvenuta il 19 maggio, in un incidente in elicottero. Nella provincia dell’Azerbaigian orientale (nord-ovest). Lariani, una delle figure più importanti del movimento moderato iraniano, è una delle sei persone che hanno già presentato la propria candidatura, un processo iniziato giovedì, ha confermato all’agenzia di stampa iraniana Mehr il portavoce della Commissione elettorale Mohsen Islami. Dopo aver formalizzato la sua candidatura, Lariani ha sottolineato che “le condizioni di vita attuali sono difficili e che la popolazione si aspetta che il governo trovi soluzioni adeguate a questi problemi”, prima di aggiungere che essi potrebbero essere risolti attraverso “il sostegno dell’autorità nazionale” e “esperienze internazionali”. ” Ha aggiunto: “Alcuni paesi avevano situazioni più complesse delle nostre e sono stati in grado di risolverle”, prima di scommettere sulla “giustizia sociale e sul progresso nazionale in tutti i settori”, sottolineando che le autorità “devono fornire le basi per la crescita”. Lo riferisce l’agenzia di stampa iraniana Tasnim. Allo stesso modo, per quanto riguarda la politica internazionale, ha affermato che “l’Iran, con la sua antica civiltà, svolge un ruolo sulla scena internazionale e determina la sua cooperazione con i poli globali sulla base dei suoi interessi nazionali e della sua sicurezza nazionale”, promettendo allo stesso tempo di lavorare per revocare le sanzioni statunitensi se salisse al potere. “Risolvere la questione delle sanzioni per raggiungere l’apertura economica è una delle priorità della diplomazia”, ​​ha affermato Lariani, ribadendo che “la presenza di una forte base di difesa e di forze armate è anche una delle condizioni di Teheran in ogni aspetto della sua politica”. A lui si uniscono ora l’ex capo negoziatore iraniano sul nucleare Saeed Jalili, il riformista Mostafa Kavakibian, Mohammad Reza Sabbaghian, Abbas Moqtada e Ghadrat Ali Hashemtian, anche se il Consiglio dei Guardiani filtrerà i candidati per pubblicare l’elenco finale dei candidati presidenziali durante la giornata. 11 giugno. Lariani, filosofo 65enne ed ex ufficiale della Guardia rivoluzionaria, è stato presidente del parlamento iraniano tra il 2008 e il 2020 e da allora è diventato membro del Consiglio di cassazione, incaricato di affrontare eventuali discrepanze di interpretazione tra il parlamento e il Consiglio supremo della Resistenza. Consiglio dei Guardiani. È stato anche segretario del Consiglio supremo di sicurezza nazionale tra il 2005 e il 2007 e uno dei rappresentanti della guida suprema iraniana, l’Ayatollah Ali Khamenei, prima dell’organizzazione, l’altro è Hassan Rouhani, presidente dell’Iran tra il 2013 e il 2013. 2021–. Lariani si candida alle presidenziali per la terza volta, dopo le elezioni del 2005 in cui arrivò quarto – che videro la vittoria di Mahmoud Ahmadinejad – e quelle del 2021 in cui escluse la sua candidatura. Il Consiglio dei Guardiani, quindi, non ha effettuato il taglio ed è apparso sulle schede elettorali il giorno della votazione. La cancellazione della candidatura di Lariani per le elezioni del 2021, vinte dall’ultra conservatore Raisi, è stata una sorpresa data la sua lunga esperienza in diversi incarichi nell’amministrazione della Repubblica Islamica, anche se il Consiglio dei Guardiani non ha spiegato pubblicamente le ragioni del rifiuto . Tua decisione. Il Paese sta attualmente attraversando una fase di transizione dopo la morte di Raisi nell’incidente in elicottero, in cui è morto anche il ministro degli Esteri Hossein Amir Abdullahian. Da allora, il vicepresidente Mohamed Mujbar ha assunto l’incarico temporaneamente fino alle elezioni, previste entro 50 giorni dalla morte del presidente.

READ  Timori attacco dall'Iran, notizie, ultime notizie e altro ancora
Ciriaco Capone
Ciriaco Capone
"Creatore. Amante dei social media hipster. Appassionato di web. Appassionato fanatico dell'alcol."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles