Giugno 28, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Licenziamenti di massa in Netflix dopo aver perso 200.000 abbonati – applicazioni – tecnologia

Il colosso dello streaming, Netflix, ha annunciato martedì il licenziamento di 150 lavoratori, soprattutto nella sua sede negli Stati Uniti, Dopo la perdita di 200.000 iscritti segnalata dalla piattaforma nel primo trimestre del 2022.

“Il rallentamento della crescita del nostro reddito implica costi inferiori per noi come azienda”, ha giustificato la società in una dichiarazione inviata martedì alla stampa.

Il testo continua a chiederlo I cambiamenti sono causati da “esigenze aziendali, non prestazioni individuali” di professionisti in cassa integrazione che stanno lavorando per “supportarli in una transizione così difficile”.

Il licenziamento di quei 150 dipendenti, che negli Stati Uniti rappresenta una riduzione del 2% della forza lavoro totale, continua ad ampliare i cattivi presagi intorno alla piattaforma, Solo un mese fa il suo prezzo a Wall Street è sceso del 36%. A causa dell’alto numero di vittime tra i suoi utenti.

Già in quel momento, infatti, l’azienda aveva deciso di rescindere il contratto con alcuni lavoratori di Tudum, sito web che fa parte del suo gruppo e su cui vengono promossi i suoi contenuti audiovisivi, che non è stato ancora definito.

Leggi anche: “Continueremo a rafforzare le nostre operazioni e la nostra rete nel Paese”: Wom

Inoltre, come riportato dal quotidiano specializzato Variety, La piattaforma prevede di tagliare altri 70 posti di lavoro temporanei In alcuni studi di animazione associati, nonché nel reclutamento di lavoratori freelance responsabili dei social network del gruppo.

Data la saturazione del mercato delle piattaforme di streaming, gli esperti lo stimano Netflix potrebbe perdere altri 2 milioni di abbonati durante il trimestre in corso, causando gravi disagi tra i suoi azionisti e dipendenti. Gli ultimi dati forniti dall’azienda sul numero dei suoi dipendenti sono 11.000.

READ  Il grande acquisto statunitense di Iberdrola è appeso a un filo | comp

Allo stesso modo, l’azienda con sede a Los Gatos (California, USA) ha circa 220 milioni di utenti sparsi in tutto il mondo.

Potresti essere interessato a: CRC cerca di regolare i prezzi tra gli operatori statali