Dicembre 5, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia affronta la sostituzione di $ 8.000 milioni di capitale per Monte Tea

Giuseppe Fonde e Valentina Ja

ROMA, 18 ott (Reuters) – L’Italia ha chiesto a Unicredit 7 miliardi di euro (8 miliardi di dollari) di capitale per raggiungere un accordo sul Monte de Pacific e consegnare il più possibile la banca statale alla rivale. Ad alta voce, hanno detto due persone vicine al soggetto.

Unicredit, il secondo istituto di credito italiano, ha concordato il 29 luglio di negoziare l’acquisizione di parti selezionate del Monte de Pacquiao (MPS) dal Tesoro italiano, che aveva impegnato 5,4 miliardi di euro e ottenuto la cauzione per la banca toscana nel 2017.

Secondo i termini del salvataggio, l’Italia dovrà ridurre la sua quota del 64% in MPS entro la metà del 2022. La trattativa tra Unigredit e il Tesoro è entrata in uno stato di crisi e si attende un primo accordo per il Consiglio di Unicredit del 27 ottobre per l’approvazione dei risultati del terzo trimestre.

Tuttavia, una persona coinvolta nella discussione ha affermato che è necessario più tempo e non è chiaro se un progetto di accordo possa essere raggiunto questo mese.

La situazione è stata problematica per il Tesoro quando ha accettato di avviare discussioni esclusive su UN Credit MPS.

Le parti hanno iniziato a discutere i requisiti patrimoniali e hanno inviato una proposta al Tesoro del credito delle Nazioni Unite, ha detto una fonte, aggiungendo che prenderebbe in considerazione varie circostanze a seconda delle azioni MBS.

La stampa italiana ha riferito che è stato necessario un apporto di capitale di circa 7 7.000 milioni per acquisire tutte le filiali MPS ad eccezione di Unicredit 300, in particolare nell’impoverito sud Italia, la divisione servizi patrimoniali della banca, leasing e abbandono dei fattori e centro informatico.

READ  L'Italia gioca per la leadership della sua squadra

Mentre la struttura dell’accordo continua a essere discussa, resta da vedere come verranno soddisfatte le richieste di Unicredit. Il Tesoro ha rifiutato di commentare la situazione.

(1$ = 0,8637 euro)

(a cura di Carlos Serrano in spagnolo)