Maggio 21, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia avverte che gli obiettivi energetici non possono essere raggiunti senza un debito comune europeo

© Reuters. L’Italia avverte che gli obiettivi energetici non possono essere raggiunti senza un debito comune europeo

ROMA, 11 marzo (.) .- Il primo ministro italiano Mario Draghi ha dichiarato venerdì a Versailles (Francia) di aver avvertito i leader dell’UE di fissare una tempistica per il cambiamento climatico, l’energia e la sicurezza a lungo termine per finanziare l’impatto della guerra in Ucraina senza debito generale Gli obiettivi saranno raggiunti.

Draghi ha ammesso in conferenza stampa che la questione non era stata “trattata” in dettaglio dai leader europei a causa del compiacimento che vedeva tra alleati come i Paesi Bassi.

“Le esigenze economiche dell’UE sono troppo grandi per valutare gli obiettivi di clima, sicurezza ed energia.

“Non abbiamo parlato nel dettaglio. Secondo me, in alcuni paesi non è disponibile in quantità sufficiente, ma da parte mia c’è una risposta generale o questi obiettivi non saranno raggiunti”, ha sottolineato. .

Drake ha esortato la Russia a punire le sanzioni dell’UE imposte a Mosca, ma anche nei Paesi europei, “sapere che le famiglie e il loro potere d’acquisto, e le imprese, hanno un impatto sulla loro competitività e sulla loro capacità di sostenere la loro produttività”. “.

“Affinché queste sanzioni siano sostenibili, dobbiamo sostenere le nostre economie”, ha affermato.

Cita il ruolo della Russia come esportatore globale come risultato dell’aumento dei prezzi di alcune materie prime, come l’energia e il grano.

La questione se fornire un prestito comune per far fronte allo shock energetico e militare derivante dalla guerra in Ucraina divide gli alleati, poiché i paesi del sud del continente sono più favorevoli e hanno più riserve di quelli considerati.

READ  Leader d'Italia sconfiggendo Chuckie Lozano e Napoli Cagliari

Nell’estate del 2020, l’UE ha concesso un prestito congiunto senza precedenti di 50.750.000 milioni per finanziare un piano di ripresa post-epidemia dopo un lungo dibattito tra alleati.

Drake ha sottolineato che il Consiglio informale ha discusso su come ridurre la dipendenza dal gas russo, come diversificare i fornitori e aumentare gli investimenti nelle energie rinnovabili per accelerare la sostituzione delle risorse fossili.

Si è discusso anche della “fissazione di un tetto sui prezzi del gas”, una “questione sottile”, del prossimo “rapporto pro e contro” della Commissione europea e della possibile riforma dell’emarginato organismo europeo per l’eliminazione degli impianti a gas. Smetti di determinare il prezzo di tutte le risorse che partecipano all’asta.

Ciò significa che le aziende rinnovabili che producono energia a prezzi convenienti ricevono i cosiddetti “profitti dal paradiso”, a cui la Spagna cerca da tempo una soluzione dall’UE.

Avviso legale: Mezzo di fusione Vorrei ricordare che i dati su questo sito Web non sono in tempo reale o accurati. Tutti i CFD (azioni, indici, futures) e i prezzi forex non sono forniti dalle borse ma dai market maker, quindi i prezzi potrebbero essere imprecisi e differire dal prezzo di mercato effettivo, ovvero i prezzi potrebbero non essere indicativi e applicabili ai fini del trading. Pertanto Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite commerciali sostenute dall’utente per l’utilizzo di questi dati.

Mezzo di fusione O chiunque sia associato a Fusion Media non sarà responsabile per eventuali perdite o danni derivanti dall’affidamento alle informazioni contenute in questo sito Web, inclusi dati, quotazioni, grafici e segnali di acquisto/vendita. Essere pienamente informati sui rischi e sui costi associati al trading sui mercati finanziari, che è una delle forme di investimento più potenzialmente rischiose.

READ  Gol ed espulsione di Molina in Serie A italiana: Udinese 4, Lazio 4 | Il difensore della prova ha segnato al primo turno e ha trovato rosso nel riempimento