Gennaio 28, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia dà la priorità all’espansione della sua influenza nei Balcani occidentali

Una nota pubblicata questo martedì sul sito ufficiale del Ministero degli Affari Esteri italiano sottolinea l’inaugurazione di questo forum nel capoluogo del Friuli-Venezia Giulia, dove il ministro degli Esteri Antonio Tajani ha sottolineato che la questione balcanica è una politica regionale e internazionale priorità. del suo governo.

In un messaggio in videoconferenza all’evento, il primo ministro Giorgia Meloni ha affermato che è “urgente che l’UE sviluppi una nuova visione per la regione e metta l’allargamento ai Balcani occidentali tra le sue priorità”.

“Questo quartetto strategico per il nostro continente non può rimanere troppo a lungo fuori dalla nostra casa comune europea”, ha aggiunto il presidente.

Nel 1999, l’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico (NATO) ha attaccato l’allora Jugoslavia dal 24 marzo all’11 giugno in un’operazione militare unilaterale senza l’approvazione del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite. (ONU)

Questo intervento militare ha contribuito al processo di disgregazione di quella nazione e, secondo gli osservatori, ha portato ai problemi attuali nella regione separatista, tra cui il conflitto tra Serbia e Kosovo, territorio che Belgrado considera una provincia autonoma, e alcuni Paesi, tra cui l’Italia . , considera indipendente.

In relazione alla questione militare, Tajani ha recentemente espresso che il governo italiano “svolge già un ruolo importante, la presenza del nostro esercito è uno strumento di politica estera” e ha sottolineato che “non è casuale”. , è responsabile della missione NATO in Kosovo.

ro/ort

READ  I cinghiali sono costati all'Italia 120 milioni di euro