Ottobre 6, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia e altri quattro Paesi stanno cercando di posticipare la fine del motore a combustione nell’Unione Europea

Avvocato per Italia, Bulgaria, Portogallo, Romania e Slovacchia Rinvio del programma per il completamento dei motori a combustione Per evitare “costi sproporzionati e inutili sia per l’industria automobilistica che per il consumatore”.

Il testo, che sarà consegnato questo venerdì agli ambasciatori degli Stati membri dell’incontro, propone Ha ridotto del 90% le emissioni personali delle vendite di auto nuove entro il 2035, prima di raggiungere zero emissioni nel 2040.

Il documento elenca “gli ostacoli al raggiungimento di un funzionamento a emissioni zero: il superamento delle infrastrutture di ricarica, il miglioramento della produzione di batterie, il miglioramento delle tecnologie attuali in modo economicamente vantaggioso e l’introduzione di incentivi per i consumatori”.

Sottolinea inoltre che un ecosistema industriale con una fitta rete di subappaltatori e PMI richiederà tempo per adattarsi a nuovi componenti e tecnologie.

Pianificazione climatica

La Commissione europea ha proposto il 2021 come parte dell’ambizioso piano climatico dell’Europa Ridurre a zero le emissioni di CO2 delle auto nuove nell’UE a partire dal 2035Ciò significherebbe di fatto la fine delle vendite di veicoli a benzina o diesel a favore di motori 100% elettrici.

Il Parlamento europeo ha approvato questo obiettivo per il 2035 all’inizio di giugno Gli Stati membri cercheranno di negoziare una posizione comune In una riunione dei ministri europei dell’ambiente prevista per martedì a Lussemburgo.

Il Consiglio d’Europa deciderà il 28 se la proposta della Commissione Europea di regolamentare gli standard di emissione di CO2 per i veicoli leggeri (auto e furgoni) inclusa nel disegno di legge Fit For 55 andrà avanti.

Le associazioni legate ai trasporti e alla circolazione hanno avvertito, Se il motore a combustione viene bandito, le classi medie e basse perderanno il diritto di operare a prezzi accessibili. Il movimento e la fornitura di energia e forniture saranno interrotti nella Spagna rurale e deserta.

opinioni1CondividereFacebookFacebookTwitterTwitterLinkedInAllegato
READ  Festa dell'Italia: Nascita della Repubblica