Gennaio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia è in una fase ‘grave’ dell’epidemia e il governo sta valutando le restrizioni

Green Pass è già in vigore su tutto il territorio italiano. (foto Afp)

L’Italia è nella “fase acuta” dell’infezione da virus corona, caratterizzata da una “diffusione del virus ad alta velocità” nella maggior parte delle regioni, hanno annunciato domenica i funzionari sanitari. Il governo sta esaminando l’attuazione delle restrizioni alle vacanze di fine anno, Prima che si diffondesse la variante Omigron.

E’ quanto emerge in un rapporto del ministero della Salute, che promuove “il rafforzamento delle misure istituzionali per gestire l’attuale fase epidemica”.

“Ci sono stati rapidi aumenti sul territorio nazionale nelle ultime otto settimane Ha già raggiunto 241 casi ogni 100.000 abitanti, Nel tasso di occupazione dei posti letto in terapia intensiva (9,6%) e nelle aree mediche (12,1%),” afferma il testo citato dall’agenzia Ansa.

Al momento in Italia sono obbligatori pass verdi, vaccini, tamponi e mascherine

Nel frattempo, il governo ha avvertito di nuove implicazioni della variante Ómicron del virus corona e sta pianificando un incontro al Siki Palace giovedì prossimo prima della vigilia di Natale per valutare i suoi progressi nel paese.

L’esito finale del previsto “voto lampo” di domani dipenderà dai risultati della nuova Inchiesta Omicron, i cui risultati saranno discussi tre giorni dopo.

Nelle ultime 24 ore, Il virus corona ha registrato 24.259 nuovi contagi e 97 decessi in ItaliaRapporto della Protezione Civile, secondo l’agenzia Europa Press.

Alcune città sono già iniziate Restrizioni di efficienza dovute allo shopping natalizio. Le operazioni antisommossa a Roma hanno chiuso per diverse ore parte di via del Corso. Nel centro storico della città di Firenze sono state realizzate strade a senso unico.

Attualmente in Italia sono obbligatori pass verdi, vaccini, tamponi e mascherine.

READ  Gli indici italiani chiudono in rialzo; Investing.com Italia 40 0,65% di Investing.com