mercoledì, Giugno 19, 2024

Top 5 This Week

Related Posts

L’Italia ha celebrato il riconoscimento dell’opera come patrimonio culturale dell’umanità

Riccardo Muti ha diretto un’orchestra di 170 musicisti e 314 cantanti per celebrare la dichiarazione UNESCO dell’opera italiana come “Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità”.

Primo Ministro italiano Georgia MeloneyVenerdì sera si sono riuniti le più importanti figure politiche e culturali del paese al Vecchio Anfiteatro Arena di Verona Festeggia all’aperto L’opera italiana è stata riconosciuta dall’UNESCO come tesoro culturale mondiale.

Direttore Ricardo Mutti Ha guidato un’orchestra di 170 musicisti provenienti da 14 teatri d’opera italiani, affiancati da più di 314 cantanti e un cast di star dell’opera provenienti da tutto il mondo, che hanno presentato grandi successi a un pubblico grato. Verdi fare PucciniDi Donizetti fare Bellini. Due ballerini stellati della Scala di Milano, Roberto Bolle E Mi dispiace Nicoletta.

“Sono qui per testimoniare la mia emozione e il mio orgoglio che l’opera lirica italiana abbia ricevuto questo grande riconoscimento”, ha annunciato Mutti al pubblico: “Certo, questo è un momento importante, perché il riconoscimento non è mai un punto. Un arrivo, ma un punto di partenza.” “I grandi capolavori che noi italiani abbiamo donato al mondo sono il nostro patrimonio”, ha sottolineato in un messaggio preparato ai telespettatori.

Il premier Giorgia Meloni celebra l’opera italiana: “Abbiamo regalato al mondo grandi capolavori”

Sebbene l’UNESCO abbia aggiunto l’opera italiana alla lista del Patrimonio Culturale Immateriale a dicembre, l’Arena si è rivelata il luogo adatto per celebrare questo traguardo. L’antico anfiteatro in pietra costruito dai romani ospita un popolare festival lirico estivo che da generazioni è accessibile ai non iniziati con produzioni stravaganti. Più della metà dei 400.000 visitatori dell’arena ogni estate sono stranieri.

READ  L'Italia contribuisce con 2.400 milioni all'incremento dei costi dei progetti finanziati dall'Unione Europea attraverso l'EFE

“Abbiamo riunito tutta l’organizzazione lirica italiana per festeggiare con i migliori cantanti del mondo”, ha commentato il vicedirettore artistico dell’Arena. Stefano Trespetti. “Sono sicuro che questa serata porterà benefici all’intero sistema musicale e operativo.”

con star dell’opera italiane come Luca Salsi, Francesco Meli E Vittorio Grigolo C’erano star internazionali come il tenore tedesco Jonas KaufmannSoprano australiano Jessica Pratt e l’inquilino peruviano Juan Diego Flores. Soprano russo Anna Netrepko Annullato all’ultimo minuto per problemi di salute.

Al concerto all’Arena di Verona hanno partecipato il presidente della Repubblica Sergio Mattarella e il primo ministro Giorgia Meloni.

Il governo italiano di estrema destra ha accolto con favore il riconoscimento, sebbene il precedente governo di centrosinistra avesse preparato la candidatura dell’opera lirica italiana all’UNESCO. Alla funzione, oltre alla Meloni, era presente anche il ministro della Cultura. Gennaro Sangiuliano -Propone di sostituire i direttori dei teatri stranieri con compagnie italiane- e il portavoce del Senato, Ignacio La RussaEntrambi i membri del suo partito Fratelli d’Italia.

Un forte applauso è stato riservato al Presidente della Repubblica Italiana, Sergio Mattarella. Muti sembrava essere in disaccordo con gli euroscettici di estrema destra quando ha abbandonato l’inno italiano.Fratelli d’Italia”, che prende il nome del partito della Meloni,Inno alla felicità” scritto da Beethoven, è l’inno dell’Unione Europea.

Fonte: A.P

[Fotos: Paola Garbuio/LaPresse vía AP]

Aldobrandino Golino
Aldobrandino Golino
"Studente di social media. Appassionato di viaggi. Fanatico del cibo. Giocatore pluripremiato. Studente freelance. Introverso professionista."

LEAVE A REPLY

Please enter your comment!
Please enter your name here

Popular Articles