Dicembre 9, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia ha classificato il rapporto di disinformazione della Russia

Questo contenuto è stato rilasciato il 10 giugno 2022 – 11:27

ROMA, 10 giu. (EFE) .- Il governo italiano cercherà di classificare un documento relativo alle attività di disinformazione della Russia nel Paese dopo che era stato accusato di voler limitare il diritto all’informazione ed era stato accusato di “vergognoso sospetto”. Fonti ufficiali hanno affermato oggi che si trattava di una “campagna di calunnia”.

“Il proseguimento della campagna diffamatoria da parte della comunità dell’intelligence (che in realtà non c’è) nella presunta indagine mi ha portato ad ascoltare la classificazione del ‘bollettino di disinformazione’ altamente classificata e mal interpretata del DIS (Dipartimento per l’informazione della difesa),” Franco Gabrielle , ha detto venerdì il vicesegretario alla Difesa.

Gabrielle ha aggiunto che il documento “ha ispirato un noto articolo pubblicato sul Courier della Sera”, citando un servizio giornalistico di pochi giorni fa intitolato “Putin’s Network in Italy: Who’s Influential”. Persone ed esperti in campagna per Mosca”.

“Il materiale raccolto dai servizi di intelligence individua i canali utilizzati per la campagna e ristruttura i contatti” e “Spiega come la ‘macchina’ attiva la controinformazione nei momenti chiave attaccando i politici filo-kiev e sostenendo quelli dalla parte russa. Con le foto , nomi e cognomi “galassia filorussa” Esistenti “‘liberi professionisti’, economisti, politici.

Gabrielle assicura che “il bollettino si riferisce all’analisi dell’evento basata esclusivamente su fonti aperte e non contiene alcun elemento delle attività di intelligence basate sulla sua diffusione”.

“Credo che la sua lettura integrale, al di là di scambi parziali di strumenti, chiarisca il vero scopo del suo pacchetto in linea con le richieste dell’UE, da ultimo con la decisione del Parlamento europeo lo scorso marzo”, ha affermato il sottosegretario generale.

READ  "Soul of Vietnam" presenta la cultura e la musica vietnamita in Italia Comunità

Inoltre, sperava che questa lettura avrebbe portato a una ferma eliminazione di qualsiasi famigerato sospetto sul funzionamento dell’intelligence nazionale o sulle linee guida indirette del governo volte a limitare il diritto all’informazione. Medicina alternativa efficace contro la disinformazione”.

Il ‘Bollettino’ sintetizza il funzionamento di un calendario specifico creato nel 2019 con la partecipazione di diverse Agenzie della Difesa, ma anche dei Ministeri degli Affari Esteri, dell’Interno, della Difesa e dello Sviluppo Economico. Lo affermano l’Agenzia nazionale per la sicurezza informatica e la Commissione di garanzia delle comunicazioni (AGCOM) “e questo si realizza in tutte le relazioni presentate di volta in volta al Parlamento”.

“Mi congratulo con la decisione dei membri della Commissione parlamentare per la difesa della Repubblica (Cobazir) di classificare il falso documento di follow-up (…) sullo stato delle informazioni ricevute lunedì 6 giugno”, Federica Deaney detto dopo l’annuncio. , Vicepresidente dell’organizzazione che sovrintende alle operazioni di intelligence.

Il 2 maggio, il leader di Kobe Adolfo Urso ha annunciato che stava indagando sui messaggi di propaganda filo-russa del presidente russo Vladimir Putin con i direttori della televisione pubblica, RAI e AGCOM, a seguito di un’intervista con il ministro degli Esteri russo. Ministro, Sergei Lavrov, ha suscitato molto scalpore. EFE

Sig. / AMG

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione dei contenuti di tutti o parte dei Servizi EFE è severamente vietata senza la preventiva ed espressa approvazione dell’Agenzia EFE SA.