Aprile 18, 2024

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia ha smesso di usare le mascherine all’esterno

L’11 febbraio 2022, a Roma, in Italia, le persone hanno camminato vicino al Colosseo senza maschera, in seguito alla rimozione da parte del governo italiano dell’obbligo di indossare una maschera all’esterno a seguito dello scoppio del virus corona (COVID-19). REUTERS/Guglielmo Mangiapane

Da questo venerdì non è più obbligatorio indossare le mascherine fuori dall’Italia, anche se devono essere affollate e usate sempre al chiuso, mentre riaprono i localiUn nuovo passo nella rimozione dei controlli dovuti all’infezione da corona virus.

Ordinanza del Governo firmata dal Ministro della Salute, Roberto SperanzaPubblicato sulla Gazzetta Ufficiale dello Stato, stabilisce La fine della compulsione delle maschere all’esterno Da questo venerdì, sono stati reintrodotti a Natale a causa dell’aumento dei casi di COVID-19.

Tuttavia, C’è fino al 31 marzo, quando entra in vigore lo stato di emergenza in Italia, fino alla fine dello stato di obbligo di indossare la mascherina nelle aree non chiuse delle abitazioni private.

“Fino al 31 marzo 2022 sarà obbligatorio su tutto il territorio nazionale Uso di respiratori in spazi chiusi diversi dalle abitazioni private. È obbligatorio portare i respiratori su tutto il territorio nazionale e indossarli ovunque ci sia un raduno o una riunione”, recita la legge.

Roma, Italia, 11 febbraio 2022.  REUTERS/Guglielmo Mangiapane
Roma, Italia, 11 febbraio 2022. REUTERS/Guglielmo Mangiapane

Vincenzo de Luca, capo della regione Campania (meridionale), ha deciso di mantenere l’obbligo delle mascherine esterne per tutto il mese di febbraio “a causa dell’attuale situazione epidemica”.

L’insolvenza progressiva sarebbe un altro segno di un ritorno Apertura di discoteche e balere nel settore più colpito.

Puoi accedere con Certificato di vaccinazione completa o vittoria della malattiaE la maschera va indossata se si è seduti, ma può essere rimossa sulla pista da ballo.

READ  È argentino, lo sta sfondando in Europa e l'Italia vuole nazionalizzarlo

Valentina Vessali, Ministro della Salute e Sottosegretario allo Sport, sta lavorando insieme a un processo graduale per prevedere la massima riapertura degli impianti sportivi. E dovrebbe essere trasportato fino al 1 marzo Limiti di capacità esterni e interni 75% e 60%Rispettivamente.

In seguito al declino della malattia da virus corona (COVID-19) a Roma, persone senza maschera hanno posato per una foto sul Monte Campidoglio sullo sfondo del foro romano il giorno in cui il governo italiano ha revocato l'obbligo di indossare maschere protettive all'esterno.  , Italia, 11 febbraio 2022. REUTERS / Guglielmo Mangiapane
In seguito al declino della malattia da virus corona (COVID-19) a Roma, persone senza maschera hanno posato per una foto sul Monte Campidoglio sullo sfondo del foro romano il giorno in cui il governo italiano ha revocato l’obbligo di indossare maschere protettive all’esterno. , Italia, 11 febbraio 2022. REUTERS / Guglielmo Mangiapane

Il governo sta lavorando anche sulla possibilità di partire Limitare l’obbligo di certificazione della vaccinazione. Sottosegretario, Dipartimento della Salute Andrea CostaSpiegato “È previsto un graduale allentamento del green bass, a partire dall’esterno, a partire da marzo”Ha iniziato a leggere di più È possibile eliminare l’isolamento per i positivi asintomatici.

La situazione epidemica in Italia sta migliorando, come nelle ultime 24 ore 75.861 nuovi positivi. Lo so anch’io Riduce la pressione sugli ospedali, tuttavia il bilancio delle vittime resta alto, 325 Questo giovedì. Inoltre, trasgredito 150.000 morti per corona virus Da febbraio 2020 è iniziata l’epidemia nel Paese.

L’Italia esiste già Il 91,29% della popolazione di età superiore ai 12 anni è stato vaccinato con almeno una dose e l’88,61% con il programma completo.Il 35,29% dei bambini tra i 5 e gli 11 anni ha già ricevuto un primo punteggio e il 21,47% ha completato il ciclo.

La dose di richiamo è già stata somministrata all’83,85% Quelli di età superiore ai dodici anni che possono ottenerlo.

(Con informazioni da EFE)

Continua a leggere: