Gennaio 31, 2023

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia ospiterà la conferenza in Kosovo

Nelle dichiarazioni pubblicate sul suo sito questo sabato al canale televisivo Sky TG24, Tajani ha indicato che il governo italiano vuole espandere il suo ruolo nella regione, con circa 800 soldati di stanza in Kosovo come parte di una forza militare multinazionale (KFOR). ), presieduta dall’Organizzazione del Trattato del Nord Atlantico.

“C’è molta tensione tra Kosovo e Serbia e stiamo cercando di fare tutto il possibile per evitare che la situazione peggiori”, ha detto il ministro degli Esteri.

Ha anche detto che il suo paese presenterà “una serie di iniziative politiche” al prossimo incontro nella città di Trieste, nel nord Italia.

Sebbene la Serbia consideri il territorio una provincia autonoma del paese, secondo la sua costituzione e risoluzione, diversi paesi dell’UE, tra cui l’Italia, riconoscono l’autoproclamata indipendenza del Kosovo dichiarata nel 2008 con il sostegno degli Stati Uniti. 1244 del Consiglio di Sicurezza delle Nazioni Unite.

Il 6 dicembre, la situazione per l’organizzazione autoproclamata si è aggravata dopo che le forze kosovare hanno iniziato a sequestrare il complesso delle commissioni elettorali nel nord del paese. Di fronte a tali azioni, la popolazione serba ha respinto spontaneamente i kosovari che sono fuggiti attraverso il fiume Ibar.

L’8 dicembre, circa 350 poliziotti del Kosovo in veicoli blindati sono entrati nel nord popolato dai serbi e hanno bloccato la parte settentrionale di Mitrovica, e due giorni dopo sono state presentate false accuse contro l’ex ufficiale di polizia nazionale serbo Dejan Pantic. Proteste della gente.

Giovedì scorso, le forze repressive kosovare hanno arrestato un altro ex poliziotto serbo, esacerbando ulteriormente il malcontento tra i cittadini della nazione, che hanno mantenuto blocchi stradali e barricate per l’ottavo giorno consecutivo chiedendo il rilascio dei due detenuti.

READ  Giochi di Midwick dei colombiani in Italia, Spagna, Inghilterra e Scozia

Di fronte a questa situazione, il presidente della Serbia, Aleksandar Vučić, ha annunciato ieri la decisione della KFOR di riportare un gruppo del suo esercito e della sua polizia in Kosovo e nella provincia di Metohija, in conformità con la risoluzione 1244 del Consiglio di sicurezza delle Nazioni Unite.

rgh/ord