Settembre 25, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia restituisce a Panama due reperti precolombiani

Questo contenuto è stato rilasciato il 25 giugno 2022 – 11:33

ROMA, 25 giu. (EFE) .- L’Italia ha restituito oggi a Panama due importanti siti archeologici precolombiani trafugati dall’America Centrale e poi scoperti nell’Italia meridionale, secondo il Police Heritage Preservation (TPC).

I frammenti sono stati recuperati dopo le indagini dei Carabinieri di Napoli e di Cosenza (Sud), a cui hanno partecipato, tra gli altri, il comandante generale del TPC Roberto Ricardi e l’ambasciatore panamense in Italia Ana Maria. Re.

Tra i pezzi trafugati a Panama e restituiti oggi è un vaso in terracotta policroma con decorazioni della cultura Gran Cocleare (850-1000 d.C.), recuperato dal CTP di Cosenza nel corso di una complessa indagine sul contrabbando di reperti archeologici internazionali. Il sistema, la funzione si chiama “dolore”.

L’altro è un vaso di porcellana precolombiano catturato dalla fazione del TPC di Napoli e altri reperti nel comune di San Giuseppe Vesuvio. EFE

gcc/pi

(Foto)

EFE 2022. La ridistribuzione e la ridistribuzione dei contenuti di tutti o parte dei Servizi EFE è severamente vietata senza la preventiva ed espressa approvazione dell’Agenzia EFE SA.

READ  Avvertimento sanitario in Spagna per le confezioni di salsicce provenienti dall'Italia contenenti listeria