Gennaio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia saluta a Roma David Sassoli, il primo presidente del Parlamento europeo morto in carica.

Centinaia di persone e importanti leader politici italiani si sono avvicinati giovedì al municipio di Roma e hanno salutato il presidente del Parlamento europeo, David Sassoli. È deceduto martedì Lo hanno ricordato politici e parenti “Buon uomo”.

David Sassoli è il primo presidente nella storia del Parlamento europeo a morire durante il suo mandato.

I funerali di stato si sono svolti oggi, venerdì alle 12:00 presso la Chiesa di Santa Maria de Los Angeles e Los Martியர்s. Presidente della Commissione Europea, Ursula van der Leyen, Ed esso Consiglio d’Europa, Charles Michael e altri delegati italiani ed europei.

Un convinto europeo

Giovedì, centinaia di uomini e donne hanno marciato attraverso la chiesa in fiamme Sala de la Protomodeca del Palacio del Compitoglio Romano, l’ultimo a salutare un politico che consideravano “un brav’uomo” e filoeuropeo.

In una dichiarazione compilata dall’agenzia EFE, Loredona, una delle donne in prima fila nella bara, ha ammesso: “Sono qui per rendere omaggio a un grande uomo che è stato un faro per l’Europa che ha fatto tante cose buone. “

“Buon uomo”

Nella vita, lo è stato per tutta la sua carriera politica “Leale e molto creativo, un brav’uomo”, Dal canto suo, Carlo, un altro dei presenti, si è fermato da solo e si è spostato alla vista, mentre Susanna è venuta solo per porgere un ultimo “grazie”.

Prima di entrare in politica, Sasoli ha avuto una lunga carriera nel mondo del giornalismo (così come il suo predecessore Antonio Dazani), nominato presidente del Parlamento europeo nel luglio 2019 e all’ultima settimana del suo mandato. Martedì prossimo il Parlamento europeo eleggerà un nuovo presidente.

READ  La Francia colma il gap tra Belgio e Italia nella storia dei Mondiali - Mundo Ciclistigo

Il presidente è morto Disfunzione del sistema immunitario Dal 26 dicembre è ricoverato in un ospedale di Aviano, Friuli, Venezuela, Giulia (nord Italia).