Settembre 28, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’Italia torna a restrizioni sanitarie di zona a causa del delta Covit-19

Parte dell’Italia sta tornando ai controlli sanitari con l’aumento del contagio da Covit-19. isola La Sicilia entrerà in azione due mesi dopo l’apertura. Il ministro della Salute Roberto Speranza ha firmato una legge che conferma la provincia mediterranea come “zona gialla”.

La decisione del potere di governo è imposta a livello regionale Uso di mascherine dentro e fuori. Inoltre, i ristoranti sono limitati a gruppi di quattro. Queste regole entreranno in vigore da domenica 29 agosto.

Il governo del Paese europeo ha valutato tutti i territori italiani a basso rischio. Ora il colore “bianco” vede i livelli “giallo” e “arancione”. La variante delta del nuovo virus corona diffonde altri focolai A causa del suo alto potenziale infettivo.

La variabile SARS-CoV-2 trovata in India sta causando preoccupazione alle autorità. Repubblica Sicily Hospital in Italia indica un gran numero di pazienti e posti letto di terapia intensiva. L’isola ha il tasso di vaccinazione più basso contro il governo-19.

Antonello Giardino, direttore della terapia intensiva del Policlinico di Palermo, diffida della “zona gialla”. L’esperto ha commentato Sicilia Quell’area “può essere salvata mediante l’uso di severi controlli”. Il dottore ha detto che erano necessari controlli severi Comuni con “contagi incontrollati”.

Biologo studia test Govt-19 all’Ospedale Kannisaro di Catania