Novembre 27, 2021

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’OPEC mantiene la strategia di produzione petrolifera di fine anno

L’OPEC prevede che la domanda di petrolio cresca di 5,7 milioni di barili al giorno di greggio entro la fine del 2021; 120.000 in meno rispetto alle previsioni del suo ultimo rapporto

Comitato tecnico congiunto (JTC) dell’Organizzazione dei paesi esportatori di petrolio (OPEC), della Russia e dei suoi alleati (OPEC) mantiene stabili le aspettative di una ripresa della domanda di produzione di olio per il 2022 e il resto del 2021; Inoltre, tale produzione dovrebbe aumentare di 400.000 barili al giorno nel mese di dicembre.

In questo modo il comitato, che si è riunito il 28 ottobre, ha spiegato che la domanda di petrolio crescerà di 5,7 milioni di barili al giorno alla fine del 2021; 120mila b/g in meno rispetto alle aspettative dell’Opec nel suo ultimo rapporto mensile. In questo senso, la previsione della domanda per idrocarburo Entro il 2022 indica una stabilità di 4,2 milioni di barili al giorno.

Pertanto, la previsione dell’OPEC rimane superiore a quella dell’Agenzia internazionale dell’energia (Aie).AHIA), che prevede una crescita della domanda di petrolio di 5,5 milioni di barili al giorno nel 2021 e di 3,3 milioni di barili al giorno nel 2022.

Nessuna carenza di greggio entro il 2022

Dal canto loro, i ministri dell’OPEC si riuniranno il 4 novembre per decidere sulla politica di produzione; I piani di pompaggio aumentati precedentemente concordati dovrebbero aver luogo a dicembre.

Vale la pena notare che i prezzi del greggio hanno superato gli 84 dollari al barile il 29 ottobre, vicino al livello più alto degli ultimi tre anni durante la settimana precedente a 86,70 dollari.

READ  Qual è l'ultimo giorno per richiedere l'indennità di disoccupazione settimanale in California?

furfante

Il ministro dell’Energia saudita, il principe Abdulaziz bin Salman, ha respinto due volte le richieste dei grandi paesi consumatori di accelerare l’aumento del tasso di produzione dell’OPEC, osservando che l’organizzazione non si aspetta una carenza di greggio sul mercato.

Ora che le scorte commerciali di petrolio greggio provengono da Organizzazione per la cooperazione e lo sviluppo economico Sono del 5,4% al di sotto della loro media quinquennale e questa domanda sta rapidamente tornando alla normalità; La preferenza dell’OPEC+ di mantenere invariata la politica di produzione riflette un’alleanza più tollerante verso l’aumento dei prezziJP Morgan ha osservato.

Con informazioni da Reuters

► Leggi ancheSouthern California Edison potenzierà la rete elettrica con una capacità di accumulo di 535 megawatt

(Visitato 7 volte, 7 visite oggi)