Dicembre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

Luis Diaz si avvicina al suo secondo gol a Liverpool: così è andata in FA Cup

Il miglior calciatore colombiano di oggi, senza dubbio, è Luis Diaz, che continua, partita dopo partita, a vivere una stagione da sogno con il Liverpool.il club che gli ha dato tutta la sicurezza per esibirsi sul fronte offensivo, permettendogli di migliorare le sue capacità individuali, oltre a migliorare il suo livello collettivo mentre partecipa a grandi personalità del calcio mondiale, e imparando da loro a mettere questo livello in seguito il servizio della nazionale colombiana.

Mercoledì il club colombiano stava giocando nel corridoio del prossimo turno di FA Cup, in un duello condotto ad Anfield, alla presenza di spettatori che desideravano ardentemente che il colombiano tornasse in campo. Tuttavia, le disposizioni tecniche dello stratega tedesco, Jürgen Klopp, hanno consentito all’esterno di Guajiro di entrare in campo solo per 10 minuti.

All’84’ entra in campo al posto del collega Diogo Jota. A Diaz sono bastati sei minuti di organizzazione e quattro supplementari per mettere a punto una manovra che ha quasi messo fine al suo secondo gol dal suo arrivo in Inghilterra.

Quello che avrebbe potuto essere il secondo grido del colombiano con la maglia del Liverpool, è avvenuto all’86’, quando per mossa personale, l’esterno ha messo tutte le sue capacità tecniche al servizio della sua squadra per lanciarsi in un preciso diagonale, che ha finito per lasciare l’avversario sulla sua strada e, infine, con un tiro di destro, fastidioso. Il gol del suo avversario che era già caduto due volte ma non farebbe nessun danno se il gol arrivasse dal colombiano.

Nei quarti di finale

Liverpool e Chelsea si sono assicurate il biglietto per i quarti di finale di FA Cup dopo aver battuto il Norwich (2-1), l’ultimo della Premier League inglese, e il Luton Town (2-3), la squadra di seconda divisione, mercoledì, in due partite molto ravvicinate. dove tutto può succedere.

READ  Zion Williamson non è un buon compagno di squadra

Ad Anfield, i giocatori di Jurgen Klopp hanno riportato in pista il pareggio in anticipo con una doppietta di Takumi Minamino in soli 11 minuti. Il giapponese è emerso come il principale protagonista dello scontro, reclamando tutti gli occhi con entrambe le mani destre, il primo da fuori area con una grande parabola.

Partita complicata per i “rossi” a un quarto d’ora dalla fine, con un gol di Lucas Robb. Sarebbe potuto succedere prima con un rigore controverso che non era stato indicato, ma il Liverpool ha tenuto le occasioni più evidenti degli ospiti, in particolare quella di John Lowe. Infine, la squadra del 2-1 non si è mossa e gli uomini di Klopp continueranno a gareggiare.

Inoltre, il Chelsea – che dovrebbe cedere il club da Roman Abramovich – aveva bisogno di una doppietta dall’audacia di Luton Town, passato in vantaggio con le reti di Reese Burke e Harry Kornik, entrambi nel primo tempo. Saúl Ñíguez Mezz’ora dopo, Timo Werner e Romelu Lukaku mettono fine al tormento dei “blues” nel capitolo finale. Quelli di Thomas Tuchel non mancheranno all’appuntamento in camera.

Da parte sua, il West Ham United non è stato in grado di continuare la sua buona stagione in Premier League, poiché occupa il quinto posto, dopo aver detto addio alla FA Cup (3-1) per mano del Southampton. Perraud, Ward-Prowse e Broja hanno segnato gol “Saints”.

*Con informazioni da EuropaPress.