Maggio 22, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’ultimo momento del conflitto Russia-Ucraina, in diretta | L’Ucraina condanna i bombardamenti che hanno ucciso civili in una zona residenziale di Kharkov | internazionale

I leader di otto paesi dell’Europa orientale sostengono l’adesione dell’Ucraina all’UE

I leader di otto paesi dell’Europa orientale hanno espresso il loro sostegno alla richiesta di adesione immediata all’Unione europea presentata dal presidente dell’Ucraina, Volodymyr Zelensky.

Lo hanno affermato i leader, secondo il documento diffuso dal sito web del presidente polacco.

La lettera aperta chiede che sia immediatamente consentita l’apertura di una procedura per formalizzare la candidatura all’ingresso, come base per l’avvio delle trattative.

Zelensky ha presentato lunedì la sua domanda di ammissione, alla presenza del capo della Rada (parlamento ucraino), Ruslan Stevanchuk, e del primo ministro ucraino Denis Shmyhal.

“Chiediamo all’Unione Europea l’adesione immediata dell’Ucraina secondo una nuova procedura speciale”, ha detto Zelensky in un videomessaggio indirizzato ai residenti.

La presidente della Commissione europea Ursula von der Leyen ha sottolineato domenica che l’Ucraina è “uno di noi e lo vogliamo con noi” nell’Unione europea, ma non ha fissato un orizzonte specifico.

Fonti comunitarie hanno affermato che la commissione impiega “tra 15 e 18 mesi” per emettere un parere per concedere lo status di candidato, ma “tale periodo potrebbe essere più o meno lungo a seconda di considerazioni politiche”. (F)

READ  Capitan Niall a Elden Ring: come lo sconfiggiamo e qual è il modo più semplice per sconfiggerlo