Ottobre 2, 2022

Lamezia in strada

Trova tutti gli ultimi articoli e guarda programmi TV, servizi e podcast relativi all'Italia

L’UNESCO fa 43 iscrizioni per il patrimonio culturale immateriale

PARIGI, 17 dicembre (PRENSA LATINA) L’UNESCO ha inserito questa settimana 43 nuove voci nelle Liste di Protezione del Patrimonio Culturale Immateriale dell’Umanità, nel corso della 16a sessione del Comitato incaricato di promuovere la Convenzione su questo tema, ha spiegato oggi l’organizzazione.

Ha spiegato in una dichiarazione che il forum tenutosi lunedì includeva quattro elementi che necessitano di misure di protezione urgenti e 39 alla Lista rappresentativa del patrimonio culturale immateriale, oltre ad aggiungere quattro progetti al Registro delle buone pratiche di tutela.

Il comitato, presieduto da Punchi Neelam Megaswat, presidente della Commissione nazionale dello Sri Lanka per l’UNESCO, ha anche fornito più di mezzo milione di dollari in aiuti internazionali, sulla base delle richieste della Mongolia, di Timor Est e di Gibuti.

Nella sua sedicesima sessione, l’Ente promotore della Convenzione per la salvaguardia del patrimonio culturale immateriale ha inserito all’ordine del giorno 55 candidature presentate dagli Stati membri, nell’incontro previsto fino a sabato.

Tra i record ci sono quelli di paesi che hanno raggiunto questo obiettivo per la prima volta, come Haiti, Congo, Danimarca, Islanda, Micronesia, Montenegro, Repubblica Democratica del Congo, Seychelles e Timor Est, che ora includono 630 articoli provenienti da 140 paesi dell’Organizzazione delle Nazioni Unite per l’Educazione, la Scienza e la Cultura (UNESCO).

In America Latina, ci sono state cinque fusioni del patrimonio culturale immateriale dell’umanità: La Fiesta Grande de Tarija (Bolivia), El Pasillo (Ecuador), Danze ed espressioni associate al Festival del Corpus Domini (Panama), Conoscenza Awajún su porcellana ( Perù) e il ciclo cerimoniale Sulla venerazione e il culto di San Juan Bautista (Venezuela).

READ  Joe Biden e Vladimir Putin | Guerra Russia-Ucraina | 'Non ha idea di cosa accadrà': il più grande avvertimento da un leader americano a un russo dalla fine della Guerra Fredda | Stato dell'Unione | Volodymyr Zelensky | NATO | Donbass | Globalismo

gas / wmr